B M. Girone C: Il mezzo passo falso di Zanè è già alle spalle il Ks Rent vuole risollevarsi con il Cordenons

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 

TRENTO - C’è ancora tanta rabbia, in casa Ks Rent, per la prima sconfitta stagionale maturata sabato scorso a Zanè, un match che dal secondo set ha preso una brutta piega, mantenuta fino alla fine con l’eccezione della quarta frazione. Una parentesi negativa, che va messa subito alle spalle, cercando di portare a casa l’intera posta nella sfida casalinga di domani sera contro il Futura Cordenons, formazione friuliana tornata in cadetteria dopo quattro anni di purgatorio in serie C.
Il team allenato da Manolo Pat attualmente occupa il quarto posto in classifica, in compagnia di Cornedo e Valsugana a quota 11 punti, raggranellati battendo per 3-0 l’Argentario, per 3-1 l’Olimpia Zanè e il Silvolley Trebaseleghe e uscendo sconfitta solo al tie break contro Treviso (in trasferta) e Portogruaro (in casa) nelle ultime due uscite. In pratica i friuliani non sono andati a punti solo nel match interno contro l’UniTrento e rappresentano quindi un cliente molto scomodo, da affrontare con il massimo della concentrazione.
Il settetto di solito è composto da Nicolas Rusalen al palleggio, Marco Boz opposto, Mattia Bomben, l’anno scorso a Portogruaro in serie B e due anni fa a San Donà in A3, in posto-4 insieme a Cristian Corazza, in A2 con il Prata nella stagione 2018-2019; al centro giocano Samuele Meneghel, nella passata stagione a Sant’Antioco in B e in precedenza a Prata in A3 e in A2, e Giacomo Fracassi, mentre il libero è Amarildo Qarraj. I giocatori che portano in dote più punti, di solito, sono Boz e Bomben.
Per quanto concerne il Bolghera, Matteo Saurini potrà contare nuovamente su Davide Polacco come alternativa a Michele Baratto in posto-4, ma dovrà sfogliare la margherita fino all’ultimo per capire chi potrà schierare al centro della rete, visto che sia Paoli sia Bressan sono alle prese con problemi fisici diversi.
La partita si disputerà domani (sabato) a partire dalle ore 20.30 alla palestra della scuola elementare della Clarina e sarà arbitrata da Jacopo Dallegno e Federico Garbin di Vicenza. Potrà essere seguita anche in diretta streaming sul nostro canale Youtube.


💬 Commenti