B maschile Girone C

B M Girone C: la situazione. Destini incrociati per playoff e salvezza

Ongina e Unitrento sul filo di lana per i playoff. In coda Cazzago è retrocessa, Crema Miners e Cavaion per un posto

27.04.2022 09:39

I sogni di gloria e gli incubi nefasti si intrecciano nell'ultimo appuntamento del girone C. Separati da un solo punto (con Ongina davanti anche nel computo partite vinte perse), i giovani dell'UniTrento e Canottieri Ongina si giocano l'accesso ai playoff a distanza, entrambe in casa e entrambe con due pericolanti. I trentini ospitano i cugini dei Miners, i piacentini il Cavaion. Queste due formazioni insieme a Crema vogliono evitare di far compagnia alle già retrocesse Lagaris e Cazzago. I lombardi hanno dalla loro il vantaggio di due lunghezze sui veronesi (24 punti a 22) e l'incrocio con Caselle, ampiamente tranquilla e senza traguardi raggiungibili. Si giocherà quindi su tre campi sia l'accesso ai playoff sia i probabili playout, evitabili soltanto se Cavaion non dovesse fare punti e nel contempo Crema conquistarne almeno uno e i Miners almeno due. In tutti gli altri casi invece  la permanenza in B passerà dallo spareggio. Salvezza invece matematica per Ks Rent Bolghera che ospita la capolista Gabbiano Mantova in un match inutile ai fini della classifica. 

Classifica: Gabbiano Mantova 56, Canottieri Ongina 46, Unitrento Volley 45, Valtrompia Volley 39, Arredopark Dual Caselle 37, Mgr Grassobbio 34, Ks Rent Trentino 27, Imecon Crema 24, Acv Miners 23, Volley Cavaion 22, Radici Cazzago 19, Policura Lagaris 3. (Mantova e Unitrento una partita in meno).
Ultimo turno (sabato 30 aprile ore 20.30):
Ks Rent Trentino - Gabbiano Mantova (ore 19), Unitrento Volley - Acv Miners, Canottieri Ongina - Cavaion, Policura Lagaris - Radici Cazzago, Caselle - Imecon Crema, Mgr Grassobbio - Valtrompia Volley

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Promoball Gussago, vittoria e salvezza
FipavBasilicata: Concluso lo stage regionale con i coach Mencarelli e D'Aniello