B maschile Girone B

Scanzo soffre un set poi vince il derby

27.02.2022 16:37

Nembro-Scanzo 0-3 (28-30 13-25 18-25)
Nembro: Rondi 2, Carobbio 7, Barsi 7, Pini 8, Cattaneo 6, Marzorati 9, Bonadei (L), Gandolfi 3, Fusari. N.e. Rossetti, Suardi, Benbourahel, Bertoni. All. Carrara
Scanzo: Valsecchi 6, Martinelli 1, Innocenti 9, M. Gritti 9, M.Parma 10, Costa 18, Viti (L), Fornesi (L), J. Parma, Falgari, G.Gritti. N.e. Malvestiti, Mismetti, Cassina. All. Gandini

Scanzo soffre nel primo set più per autolesionismo poi sbriga la pratica derby. Il mese incandescente dei giallorossi inizia così con un incoraggiante 3-0 su Nembro. Tre punti vitali, con Costa in gran spolvero (18 punti, 62%), anche per dimenticare i due tie-break letali a Saronno e con Malnate.
Gandini sceglie Mattia Parma in posto 2, Innocenti e Costa in 4 ed è proprio la buona vena del capitano ad essere la matrice di una partenza in cui si fa e si disfa come se non ci fosse un domani. Il capitano illude che si apra la contesa in assoluta gestione (11-15 17-20). I seriani però, pur senza il regista Marcassoli, reagiscono, impattano a 23 e sprecano anche due set point nella rumba dei vantaggi che Scanzo chiude a 30 con un muro di Gritti. La sensazione che il più, pur stringendo i denti, sia sistemato lo si percepisce subito nel secondo periodo quando si arriva rapidamente al 14-5. Ancora Costa firma il + 10 ed il doppio vantaggio è in ghiaccio con discreto anticipo. Se Gritti aveva risolto l’intricato primo periodo a muro, si ripete allo stesso modo nel terzo (7-11 9-12). Costa si riprende la scena dopo uno dei rari errori e mette a terra due punti consecutivi (12-17). Il punto esclamativo è di Martinelli con l’immediato muro del + 6 che fa calare il sipario con qualche minuto d’anticipo su un confronto tra due squadre costruite, logicamente, per due percorsi differenti.
Ora sarà il PalaDespe a raccontare molto circa le ambizioni play-off di Scanzo che giovedì alle 21 attende Caronno mentre sabato, alla stessa ora, se la vedrà con Bresso. Due scontri che assomigliano molto ad una doppia finale.

 

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

San Giustino ok contro Perugia nonostante le assenze
Terza vittoria consecutiva per Cuneo Granda Volley. Battuta Casale in volata