Coach Bartolini del San Giustino
B maschile

San Giustino verso gara-2 dei playoff. Coach Bartolini: "Viadana è più forte di quanto ha dimostrato, dobbiamo prepararci bene"

12.05.2022 10:03

SAN GIUSTINO - Il 3-0 di sabato scorso a Mezzano Inferiore sul Viadana Volley è stato senza dubbio il miglior punto di partenza, ma sarebbe imprudente pensare che la ErmGroup San Giustino abbia già acquisito di fatto la qualificazione alla finale dei play-off del campionato di Serie B. C’è ancora la partita di ritorno, in programma domenica 15 maggio al palasport di via Anconetana con inizio alle 18. Sotto questo profilo, l’allenatore Marco Bartolini getta acqua sul fuoco dei facili entusiasmi, anche se riconosce i grandi meriti dei suoi ragazzi: “Credo che il Viadana abbia sostanzialmente pagato dal punto di vista psicologico l’importanza della partita che stava affrontando – dice il tecnico biancazzurro – per cui è stato forse tradito dalla tensione legata all’appuntamento e quindi non è riuscito a mettere in pratica il suo gioco abituale. Poi, questo potrebbe essere avvenuto anche perché noi non glielo abbiamo permesso. Di certo, la nostra squadra ha trasferito sul campo quello che aveva programmato di fare in settimana e il risultato ci ha dato ragione, mentre dall’altra parte l’opposto Matteo Beltrami è stato la pedina più importante che nella circostanza è venuta meno, tanto da essere alla fine sostituito. Man mano che la partita andava avanti, poi, è subentrato in loro anche il nervosismo e questo è stato un ulteriore vantaggio per noi”. Alla luce di quanto appena esposto, quali le conclusioni da trarre? “Che il Viadana, sulla carta, è più forte di quanto ha dimostrato, per cui arriverà a San Giustino con la mente più sgombera e con il massimo della determinazione, tentando di fare l’impossibile per rimandare il verdetto al golden set. Se vogliamo allora superare il turno, dobbiamo prepararci a una reazione del genere da parte dei nostri avversari, sperando di andare in campo con tutti gli effettivi e con di nuovo Davide Marra, capitano assente al quale abbiamo dedicato la vittoria nell’andata della semifinale”. Già, Marra: è recuperabile per domenica prossima? “Intorno a giovedì avremo la risposta, ma sta già molto meglio e quindi il disturbo che lo ha afflitto dovrebbe essere alle spalle. Capite benissimo l’importanza del recupero del nostro libero in ricezione e in difesa, il che ci permetterà in automatico di riproporre in attacco e in battuta Skuodis, che comunque sabato se l’è cavata molto bene anche nell’inedito ruolo di libero”. 

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

L'Under 19 maschile del Volley Prato accede alla finale regionale
Under 19 M, Vibo Valentia è campione regionale