B1 F. Girone A: Parella da brividi, supera Valdarninsieme al tie-break

UNOMAGLIA VALDARNINSIEME-VOLLEY PARELLA TORINO 2-3 (15-25, 25-18, 15-25, 25-22, 28-30)
UNOMAGLIA VALDARNINSIEME: Monchi 1, Zatini 15, Mantelli 19, Mariottini 10, Manetti 13, Casimirri 17, Morandini (L), Arnetoli, Mori, Brogi, Iani. N.e: Poggi, Moleri (L). All: Marco Lapi.
VOLLEY PARELLA TORINO: Fano 6, Cicogna 29, Camperi 11, Damato 14, Mabilo 14, Deambrogio 18, Fantini (L), Tosini. N.e: Camolese, Tognoni, Polezzi, Tullio, Esposito (L). All: Mauro Barisciani.
NOTE: Ace 3-11, Battute sbagliate 14-18, Ricezione 40% (20%)-55% (36%), Attacco 34%-34%, Muri 11-15, Errori 28-33.

TORINO -  Seconda vittoria consecutiva per il Volley Parella Torino di B1 femminile che, dopo l'agevole successo all'esordio contro la fiorentina Liberi e Forti, supera fuori casa, questa volta al tie-break, Unomaglia Valdarninsieme, altra formazione toscana.
Una partita in cui le parelline vivono di alti e bassi, imponendosi nettamente nel primo e nel terzo parziale, cedendo nel secondo e nel quarto a causa di un paio di blackout per poi dimostrare un grande cuore nel momento decisivo del quinto set quando, rimontando dal 14-12 dopo un parziale di 4-0 per le padrone di casa, hanno saputo stringere i denti e alla fine portare a casa la vittoria 28-30 dopo aver annullato ben 9 match point.

Coach Barisciani conferma il sestetto della scorsa settimana con Fano in regia e Cicogna opposto, Camperi e Damato in banda, Deambrogio e Mabilo centrali e Fantini libero.
Valdarninsieme risponde con Monchi palleggiatrice e Zatini opposto, Mariottini e Mantelli ali, Casimirri e Manetti al centro e Morandini libero.

LA PARTITA - Nel primo set, dopo un avvio di continui break e controbreak, è il Parella a prendere un piccolo margine con Cicogna a servizio (9-12). Margine che incrementa grazie ai muri di Deambrogio e della stessa Cicogna (13-20). Valdarno non reagisce e le torinesi chiudono 15-25.
Nel secondo sono invece le padrone di casa a partire subito forte (6-2) ma il turno di Camperi in battuta riporta in parità le biancorossoblu: 9-9. Sul 12-11 però arriva il blackout parellino e Unomaglia vola 19-11. E' il break decisivo e le toscane pareggiano i conti 25-18.
Terzo set monologo Parella. Avanti fin dalle prime battute (6-10), le torinesi incrementano progressivamente (7-15, poi 9-21) per chiudere poi ancora 15-25.
E come era già accaduto in precedenza, Unomaglia, invece di crollare, reagisce e parte a razzo nel quarto parziale (7-2). Il Parella prova a rimontare ma le toscane non mollano (18-12). Con Cicogna in battuta le biancorossoblu arrivano fino al -2 (23-21) ma non basta e Unomaglia la porta al tie-break: 25-22.
Quinto set al cadiopalmo, con il Parella che prima prova la fuga (3-6 e poi 7-10) ma sul 10-12 si inceppa e sembra veder svanire i sogni di gloria. Poi l'epilogo già raccontato, con le parelline che possono guardare al futuro con qualche consapevolezza in più.


💬 Commenti