Attività regionali - Fipav

Il Club Italia è partito dal Lazio. I migliori talenti della regione protagonisti del raduno della FIPAV

07.03.2022 16:12

Il primo appuntamento del progetto di qualificazione nazionale del settore giovanile maschile ha visto la Pallavolo Laziale assoluta protagonista. Il Centro di Qualificazione Regionale del Lazio ha partecipato, insieme alla rappresentativa Toscana, al Club Italia Allargato della FIPAV presso il CPO Giulio Onesti di Roma. Un raduno di sette giorni che ha permesso a 14 ragazzi del nostro territorio (nati nel 2006 e nel 2007) di confrontarsi con lo staff tecnico della Nazionale, coordinato da Angiolino Frigoni, nell'ambito di un'iniziativa che coinvolgerà da qui al 14 maggio tutte le regioni italiane.

Gli obiettivi del progetto sono quelli di creare entusiasmo e motivazione; migliorare il livello delle regioni; migliorare il processo di reclutamento; accelerare e massimizzare la formazione dei giocatori nelle categorie giovanili; migliorare il livello tecnico, didattico e metodologico degli allenatori e dei preparatori fisici del settore giovanile. "Sono stati giorni di allenamento molto intensi e stimolanti - ha dichiarato Matteo Antonucci, selezionatore del CQR Lazio maschile che ha guidato la rappresentativa insieme al suo vice Stefano Vazzana - sia per i ragazzi che per noi tecnici. Confrontarsi con lo staff tecnico delle Nazionali è stato davvero importante per tutti noi. Abbiamo fatto due sedute di allenamento al giorno: una dedicata alla tecnica e al gioco e l'altra in sala pesi con Fabrizio Ceci". 

Dal 27 giugno al 2 luglio si tornerà a giocare l'AeQuilibrium Cup - Trofeo delle Regioni, la più importante competizione giovanile di pallavolo, dopo 2 anni di interruzione a causa della pandemia. "Sarà un'esperienza fantastica - ha aggiunto Antonucci - questo raduno è stato utile a conoscere meglio gli atleti, anche se rappresenta solo una tappa intermedia del nostro percorso di qualificazione. Abbiamo delle buone indicazioni nell'ottica di creare la migliore selezione regionale possibile, ma continueremo a monitorare in tutto il Lazio un numero di talenti ancora maggiore". “Complimenti ai ragazzi del Lazio protagonisti di questo momento di altissima formazione – il commento del presidente FIPAV Lazio, Andrea Burlandiper loro sarà un punto di partenza. Ringraziamo le società per il supporto, lo staff nazionale per la disponibilità e il confronto e lo staff tecnico del CQR per il lavoro che continua a essere sempre finalizzato alla qualificazione del territorio regionale”

Gli atleti del Lazio che hanno partecipato al Club Italia Allargato
Alessandro Alimenti - Roma Volley Club
Dario Barilli - Roma Volley Club
Andrea Chiaramonti - Fenice Roma Pallavolo
Gabriele De Marzi - Intent Sport
Alessio Giuliano - KK Eur Volley
Lorenzo Guarnieri - Fenice Roma Pallavolo
Wiktor Kubaszek - Green Volley PDP
Robert Lazar - C.L. Arcobaleno
Gabriel Marini Da Costa - KK Eur Volley
Gabriel Murante - KK Eur Volley
Tommaso Quadraroli - Pall. Civitavecchia
Leonardo Sandu - Pall. Civitavecchia
Andrea Sette - KK Eur Volley
Fabio Zampana - Volley Club Frascati

 

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

La Canottieri Ongina risponde subito presente: 3-0 all’Imecon Crema
Offanengo, parla Martina Bortolamedi: “Stabilità di gioco e gruppo amalgamato”