B M. Girone C: Sabato l'Ama sfida il Sommacampagna

Il coach Baraldi: “Aggressivi fin da subito per fare punti importanti, obiettivo zero recriminazioni”

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 
L'esultanza di Zappalà

SAN MARTINO - Entrambe a 7 punti con due vittorie su quattro partite, con l’Ama San Martino avanti di un gradino, al settimo posto, per aver vinto un set in più. Partendo da una situazione di perfetta parità, si preannuncia una trasferta insidiosa quella che gli All Blacks dovranno affrontare sabato 5 novembre alle 18.30 a Sommacampagna contro l’Arredopark Dualcaselle, al momento ottava forza del girone C di serie B maschile che ha battuto Rubicone e Legnano, strappando un punto anche al Sassuolo. Lo stesso ha fatto l’Ama battendo da tre punti Ravenna e San Marino, arrendendosi invece al tie-break all’Asola.

A sciogliere gli indugi sarà il faccia a faccia di sabato, quando la formazione sammartinese del coach Francesco Baraldi cercherà la prima vittoria stagionale in trasferta: se finora la Bombonera è stata una garanzia, serve la svolta lontana dalle mura amiche. “Andiamo a Verona agguerriti, a caccia di continuità – spiega il coach dell’Amadovremo essere aggressivi su ogni pallone per neutralizzare le loro armi migliori, ovvero l’attacco, con un palleggiatore che gioca una palla molto veloce soprattutto in posto quattro, e la battuta, con un’efficace variazione di colpi spin e float. Nella nostra metà campo stiamo crescendo e se sapremo contrattaccare con pazienza e rimanere compatti nel muro-difesa potrebbero arrivare punti importanti. L’obiettivo è uscire dal palazzetto senza recriminazioni, consapevoli di aver fatto del nostro meglio”.

Affrontata la prova di Sommacampagna, si tornerà poi alla Bombonera sabato 12 novembre alle 17 contro i cugini della Kerakoll Sassuolo, al momento decimi a 4 punti.


💬 Commenti