Attività regionali - Fipav

Club Italia allargato: I convocati della Selezione Regionale Veneta

21.02.2022 17:33

Il Centro di Qualificazione Nazionale, proseguendo il programma di qualificazione del settore Maschile, come proposto dal Direttore Tecnico del Settore Giovanile Maschile Prof. Julio Velasco, intende migliorare la formazione e la qualità degli Atleti proponendo un "Club Italia allargato" che coinvolge quest'anno le diverse selezioni regionali: in virtù di questo progetto la Rappresentativa Regionale del Veneto prenderà parte a un raduno di una settimana, dal 6 al 10 marzo 2022, presso il Centro Olimpico "Giulio Onesti" a Roma insieme alla selezione emiliano-romagnola.

Questi i convocati della Selezione Regionale veneta guidata dal selezionatore Giorgio Sabbadin: Hristov Hristo (2006), Malosso Francesco (2006) e Ravagnan Antonio (2006) del Volley Treviso; Tosatto Giovanni (2006) del Kosmos Zero Branco; Bortoletto Filippo (2006), Michielon Leonardo (2006) e Piovan Giacomo (2006) della Pallavolo Padova; Chinello Alessandro (2006), Ramazzina Alessandro (2006) e Uliana Mattia (2007) della Casalserugo Pallavolo; Benacchio Alessandro (2007) e Bertoncello Simone (2007) del Bassano Volley; Boschini Davide (2007) e Capristo Pierpaolo (2006) del Volley Castellana.

Il progetto prenderà il via il 28 febbraio con il primo appuntamento, che si concluderà domenica 6 marzo, cui prenderanno parte le rappresentative regionali del Lazio e della Toscana. Dopodichè toccherà al Veneto e all'Emilia-Romagna e poi via via a tutte le altre. 

Nel 2022 infatti il progetto del “Club Italia Allargato” si articolerà in quattordici appuntamenti, calendarizzati da fine febbraio a metà maggio, durante i quali le rappresentative regionali parteciperanno, assieme ai propri allenatori, a dei raduni coordinati dai tecnici federali. Questo programma di lavoro permetterà di conciliare un importante numero di allenamenti con una limitata perdita delle giornate scolastiche per i giovani atleti. 

Durante ciascun incontro si terranno dei meeting tra i tecnici federali e quelli regionali, con la possibilità di un confronto tra quanto messo in pratica in palestra e al contempo definendo le linee guida da adottare. Gli obiettivi del progetto sono quelli di creare entusiasmo e motivazione; migliorare il livello delle regioni; migliorare il processo di reclutamento; accelerare e massimizzare la formazione dei giocatori nelle categorie giovanili; migliorare il livello tecnico, didattico e metodologico degli allenatori e dei preparatori fisici del settore giovanile.

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Il Ks Rent Bolghera continua la risalita. Supera per 3-0 Crema ed ora è sesto
Weekend in chiaro scuro per la Mater. Mercoledì il recupero contro Galatone