B M. Girone A: Parella a La Spezia per ritrovare i tre punti

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 

TORINO - Se la sconfitta di sabato scorso contro NPSG La Spezia ha fatto capire che il Parella non è ancora pronto per un campionato di vertice, la sfida di questo sabato contro l'altra squadra spezzina, lo Zephir Mulattieri, deve riaccendere la luce in casa biancorossoblu per dimostrare che il livello dei torinesi è comunque alto. Non era certo nelle ambizioni di inizio stagione disputare un campionato tra le primissime, ma alcuni risultati avevano fatto sperare che la crescita del gruppo fosse più aventi di ciò che si credeva. Invece c'è ancora parecchio da lavorare ma la strada intrapresa è sicuramente quella giusta, con un gruppo di giovani che può rappresentare il futuro della società.

Ora bisogna però riprendere subito il cammino per evitare di ritrovarsi poi in zone di classifica pericolose e già contro Zephir Mulattieri La Spezia, i ragazzi di coach Mollo avranno la possibilità di rifarsi e tornare a fare punti importanti. Trasferta in ogni caso da non sottovalutare, in primis vista la distanza che costringerà i parellini ad arrivare al PalaConti con un viaggio di oltre tre ore alle spalle e poi per il valore dell'avversario che, pur puntando solo su giocatori del territorio, ha saputo amalgamare un ottimo gruppo, che fa della prestanza fisica il suo principale punto di forza.

"NPSG e Zephir sono due squadre costruite sulla carta per fare campionati diversi - commenta coach Mollo - Zephir ha un roster composto da giocatori del territorio ma nonostante questo può contare su atleti fisicamente molto prestanti, in particolare i due centrali. Dovremo fare grande attenzione e non commettere gli errori di sabato scorso".

"La partita di sabato sarà complicata - gli fa eco Paolo De Lucia - Noi dovremo dimostrare quanto valiamo e di saper fare ciò che sappiamo fare bene, soprattutto in fase di muro, fondamentale in cui siamo stati molto efficaci nelle ultime partite". 


💬 Commenti