B1 femminile Girone B

Ostiano, congedo con vittoria dal pubblico amico. 3-1 sul Garlasco

24.04.2022 22:51

CSV Ra.ma Ostiano - Volley Garlasco 3-1 (25/21 25/14 18/25 25/17)
OSTIANO: Frigerio 15, Barbarini 8, Focaccia 8, Grippo 1, Falotico 7, Pinetti 25, Volta (L), Gagliardi. Ne: Barbiero, Bertaiola, Magri, Braga (L). All. Bonini
GARLASCO: Baruffi 3, Sala 8, Vecerina 6, Favaretto 19, Coretllazzo 9, Armondi 7, Ferrari (L), De Martino, Cozzi, Cazzato, Sellaro ne.
All. Angelescu

OSTIANO - La Rama-Csv Ostiano si congeda dal proprio pubblico con un successo rotondo contro Garlasco grazie ad una prestazione solida, matura e macchiata solo da un terzo set scivolato di mano nel finale. Le ragazze di coach Bonini, dopo un avvio rallentato, hanno messo in campo una buona varietà di soluzioni trascinate in fase offensiva dalla solita Pinetti ma anche dai colpi sapienti di Falotico e Focaccia. Ora per le celesti ultimo match in programma sabato prossimo sul campo di Montale, sicura del primo posto finale.
L'avvio delle padrone di casa non è dei migliori con il servizio di Sala che fa male alle cremonesi e spinge Garlasco sull'8-12. Ostiano ne esce con un break importante che parte dal servizio di Frigerio e finisce nelle braccia potenti di Focaccia e Pinetti per ribaltare l'inerzia (18-14) e condurre all'1-0. Le ragazze di coach Angelescu sembrano somatizzare il cambio d'inerzia ed anche nel secondo set è Ostiano a fare la voce grossa con Falotico a trascinare le compagne grazie a sapienti mani-out. Il divario si fa presto importante e Favaretto non riesce a rispondere con continuità agli attacchi di casa alzando bandiera bianca per il 2-0 ostianese. 
Quando i tre punti sembrano vicini ecco che Ostiano sporca il proprio gioco mettendo imprecisioni ed errori nel motore. Garlasco aspettava solo quello e torna a far paura con gli attacchi di Sala e prende il largo da metà set in avanti impedendo alla Rama-Csv di farsi pericolosa verso quota 25. Il 2-1 non distoglie le ragazze di coach Bonini dall'obiettivo e rimanda solo l'appuntamento con i tre punti. Pinetti è un diavolo al rientro in campo e la sua pipe fa disastri nella metà campo pavese. Garlasco fatica a passare con Cortellazzo sottotono e si abbandona al finale che vale i tre punti per Ostiano.

fonte sportgrigiorosso.it

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Fumara MioVolley lotta ma la spunta Campagnola. Playout appesi a un filo
Crema passa a Trento, la Walliance Ata non trova i punti salvezza