Oreste Luppi, premiato dal ds Gozzi
B maschile Girone E

Ama San Martino, vittoria e sesto posto. Oreste Luppi chiude la carriera

01.05.2022 15:56

 AMA SAN MARTINO – MODENA VOLLEY 3-1 (25-14, 23-25, 25-15, 25-20)
Ama San Martino: Petratti 8, Caciagli 2, Porta 14, Reyes 14, Santini 7, Zambelli 2, Bonfiglioli (L),Fregni, Luppi, Grassigli 3, Bergantino 2, Gozzi, Roncaglia,. All. Bernardi, vice Iotti
Modena Volley: Truocchio 11, Tauletta 8, Malavasi 14, Menabue, Rascato 4, Bellanova 1,Bini (L), Cavanna, Brondolo 5, Gozzi, Sartoretti 3, Ugolini (2L), Angiolini, Bertagnoli. All. Tomasini, vice Parenti
Durata: 18’, 25’, 19’, 26’. Tot. 1h37’
Note Ama: ace 4, service error 12, ricezione 67%, attacco 49%, muri 10
Note Modena: ace4, service error 16, ricezione 60%, attacco 33%%, muri 4

SAN MARTINO IN RIO - È stata festa grande alla Bombonera di San Martino in Rio per l’ultima giornata del campionato di serie B maschile, festa dentro e fuori dal campo. Il primo motivo per sprigionare tutta la carica del popolo del Volley Ball San Martino è stata la vittoria dell’Ama sul Modena Volley, che ha regalato alla formazione del coach Bernardi il passaggio dal settimo al sesto posto definitivo con 38 punti, ovvero il miglior risultato mai conseguito dagli All Blacks nella loro storia in serie B.  Il secondo motivo è stato il ritorno al più classico dei sold out della Bombonera con 250 presenze. Presenti gli amici del Vbsm, la serie C femminile (che nel mentre ha chiuso anch’essa la stagione al sesto posto)e i tanti bambini dei centri targati Ama che dopo aver applaudito i loro beniamini hanno scatenato la caccia all’autografo. Il più ambito? Il capitano Oreste Luppi, che in questa splendida cornice di tifo e di entusiasmo ha giocato l’ultima partita di una carriera lunga e importante. A lui il premio alla carriera fortemente voluto dalla società del presidente Marani. Classe 1983 di Guastalla, “Oras” ha viaggiato per nove stagioni in serie A2, di cui sei nel Volley Tricolore facendosi conoscere e apprezzare dal pubblico reggiano che poi lo ha ritrovato con gioia nel Volley Ball San Martino, di cui è subito diventato la bandiera.
Per l’ultimo atto di una stagione da ricordare in campo gli All Blacks ci sono andati tutti, partendo con il consueto starting-seven con Zambelli al palleggio, Porta opposto, Reyes e Petratti in banda, Caciagli e Santini al centro e Bonfiglioli libero, per poi effettuare cambi a profusione. Unico assente per infortunio Brizzi. Anche i giovani del Modena Volley del coach Tomasini sono stati chiamati ad essere protagonisti di diversi schemi di gioco, riuscendo però a vincere solo il secondo set e rimanendo così a quota 5 punti da ultimo posto, mentre l’Ama si è imposta nettamente in tutti gli altri tre parziali facendo come sempre la differenza a muro. Bene anche tutti gli altri fondamentali, a partire dalla battuta. 
Migliori realizzatori dell’incontro, tutti con 14 punti, Reyes e Porta nella metà campo sammartinese e Malavasi tra i modenesi, seguito da Truocchio con 11 punti. Il numero delle vittorie per l’Ama è salito così a 13 in 22 gare. Intanto per il girone E volano ai playoff Mirandola, capolista indiscussa con 53 punti, e Viadana, seconda a quota 46 ovvero a 8 punti soltanto in più dell’Ama. 

 

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

L'Emilbronzo 2000 Montale chiude la regular season battendo Ostiano. Ora i play off
La Lucky Wind Trevi vince l'ultima sfida della stagione. 3-2 sulla Battistelli Termoforgia