B2 F. Girone L: La Star Volley Bisceglie conquista il derby. Espugnato il parquet di Trani

Le nerofucsia si assicurano il primo set, cedono nel secondo ma poi si producono in un crescendo irresistibile. Quinta vittoria consecutiva

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 

Adriatica Trani-Star Volley Bisceglie 1-3 (21-25, 25-23, 11-25, 10-25)
Star Volley Bisceglie: Costantini 13, Haliti 11, Mantovani 23, Ameri 15, Padula 6, Mileno 9, Todisco (libero), Gambacorta. N.e.: Cacciapaglia, Losavio, Volpe. All.: Sarcinella. 
Arbitri: Cafaro, Sgueglia.

TRANI - Giocare un derby da favorite non è mai semplice e la Star Volley Bisceglie, sul parquet del PalaAssi di Trani, ha vissuto quel tipo di sensazione. Ecco perché il successo maturato in ragione di una prova non impeccabile ma di grande personalità vale molto in termini assoluti (è la quinta affermazione consecutiva per le nerofucsia) e incoraggia a perseguire gli obiettivi cercando di limitare, in futuro, qualche passaggio a vuoto. Peccato per il secondo set, lasciato ad un’Adriatica orgogliosa e ben motivata dal trainer biscegliese Mauro Mazzola. 

Le nerofucsia, trascinate da Haliti e Ameri, hanno preso subito il sopravvento (4-12) e mantenuto le redini del primo periodo con l’eccezione di una fase in cui Trani ha impattato a quota 16 ma a quel punto ancora Ameri (prova di enorme solidità sia in attacco che in difesa) è salita in cattedra: dal suo turno di battuta è partito il break decisivo, con il sostegno di Padula a muro e del capitano Haliti. Importante il contributo di Todisco in ricezione e difesa: spazio anche a Gambacorta. 

L’approccio rivedibile (4-1) è la cartina di tornasole della seconda frazione, contrassegnata dal maggior numero di errori gratuiti commessi dalla Star Volley. Le padrone di casa hanno saputo approfittarne e nonostante le fiammate nerofucsia (16-16, 21-20, 24-23) si sono imposte di misura.

Coach Sarcinella ha messo le sue sull’attenti e la reazione del team si è rivelata convincente: il terzo e il quarto parziale non hanno avuto storia. Bisceglie, senza esitazione, è rientrata in campo con un piglio diverso, dominando la partita: 3-10 grazie ad una scatenata Ameri, 7-17 con Mantovani sugli scudi e Mileno efficace anche in attacco mentre le avversarie si sono fermate a quota 11. Stesso canovaccio nella frazione conclusiva: le folate di Padula e Costantini sono valse l’1-5 e il 5-10, poi ancora un allungo firmato da Mantovani per l’8-17 e il match point concretizzato da Alessia Ameri (10-25). La Star Volley Bisceglie è a punteggio pieno nel girone L di Serie B2 dopo cinque giornate.  


💬 Commenti