Attacco Lara Danesi
B1 Femminile

Il derby di Volano chiude il girone di andata dell'Argentario Trentino Energie

07.01.2022 15:00

COGNOLA (TN) - Dove ci eravamo lasciati? Al successo per 3-0 contro il Bedizzole, che ha regalato alla squadra il decimo posto in classifica, trasformando finalmente in set, e soprattutto in punti, il lavoro che l’Argentario ha svolto in questi mesi per adattarsi ad una categoria impegnativa come la B1. Dopo tre settimane si riparte con tante incertezze in più, non tanto per quanto concerne gli aspetti tecnici, dato che in questo periodo la squadra di Maurizio Moretti ha lavorato senza grossi problemi, quanto per quanto riguarda la diffusione della nuova variante del Covid-19 e ciò che questo comporta sullo svolgimento delle partite. Basti pensare che nel girone B della serie B1 sono state già posticipate tutte le sfide in programma domani ad eccezione di quella che riguarda la Trentino Energie, ovvero il derby di Volano, e ad eccezione di quella affrontata dalla terza squadra trentina, l’Ata. Tutto questo in un contesto che muta di ora in ora e quindi potrebbe riservare nuove sorprese anche per queste due partite.
 

L’Argentario, ad ogni modo, si presenta alla ripresa delle sfide ufficiali in buon forma e a ranghi completi. La voglia di dare un seguito a quanto di buono è stato costruito nelle ultime due partite, ovvero a Crema e contro Bedizzole, è tanta, così come la consapevolezza che il livello di gioco espresso ora dalla squadra non è quello di inizio stagione. La qualità delle avversarie rimane però molto alta, a partire da quella del Rothoblaas, al quale domani (sabato) le argentelle andranno a fare visita, con inizio del match alle ore 20.30. 

La squadra allenata da Luca Parlatini, dopo un inizio di stagione difficile, ha cominciato a trovare i giusti equilibri e nelle ultime sette gare ha perduto solo in casa contro il Lecco Picco e in trasferta a Costa Volpino, quindi ora è settima in classifica.
L’ultima partita disputata in casa della capolista, persa al tie break, ha confermato il valore complessivo di un organico di cui fanno parte tante ex dell’Argentario, quali Aurora Bonafini, Katerina Pucnik ed Elena Pierobon, la cui presenza in campo aggiungerà motivi di interesse alla sfida di domani. Un altro elemento che ha permesso alle lagarine di crescere è stato il rientro in campo dell’opposta Carlotta Petruzziello, penalizzata da problemi fisici ad inizio stagione, giocatrice che insieme a Pucnik, Bellini e Galbero dà vita ad una batteria di palla alta sicuramente temibile. Negli ultimi tempi Parlatini schiera Bonafini e Petruzziello sulla diagonale, Pucnik e Bellini in banda, De Val e Tresoldi al centro, Pierobon libero. La Trentino Energie dovrebbe schierare il settetto delle ultime uscite, con Capone al palleggio, Cusma opposta, Salgado e Angeloni in banda, Sfreddo e Buratti al centro, Riedmüller libero. 
La partita, che si giocherà alla palestra di Volano domani a partire dalle 20.30.

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Casi positivi tra le friulane: salta la sfida contro il Villadies Farmaderbe
Fipav Lombardia: Serie C e D, anche i campionati regionali si fermano fino al 23 gennaio