Il vice coach Emanuele Piccoli (San Giorgio)
B2 femminile Girone G

Ultima trasferta stagionale a Mirandola per la Pallavolo Sangiorgio

22.04.2022 13:29

SAN GIORGIO PIACENTINO - Ultima trasferta stagionale per la formazione albiceleste che affronterà l’avversaria di tante battaglie sportive passate: la Volley Stadium Mirandola. La Pallavolo Sangiorgio, forte di quattro vittorie consecutive, di cui l’ultima, prima della sosta pasquale contro la capolista Rubierese Volley (3-2) vuole cercare di proseguire il momento positivo andando a vincere contro la forte formazione mirandolese, terza in classifica ed ancora in lotta per il secondo posto, posizione che vale i play off promozione. 
Non sarà un impegno facile per le ragazze di coach Matteo Capra ed Emanuele Piccoli vista il valore dell’avversario, all’andata il Volley Stadium si impose per 3-0, ma la Pallavolo Sangiorgio proverà a vincere per chiudere in bellezza la stagione e secondariamente perché non supera la squadra di coach Molinari da oltre tre anni (gennaio 2019 quando entrambe le formazioni erano in serie C). 
Il vice coach Piccoli presenta così la trasferta: “L’intenzione è, ovviamente, di vincere un po’ perché all’andata abbiamo perso, un po’ perché Mirandola è da sempre la bestia nera della Pallavolo Sangiorgio. Aggiunge a che vincere per noi stessi per chiudere bene il campionato. Peccato solamente che abbiamo pagato più del dovuto la lunga pausa del covid-19 dove alla ripresa abbiamo avuto una regressione tecnica e fisica, altrimenti sarebbe stato un altro finale di campionato”. 
Su Mirandola aggiunge: “Soffriamo il loro gioco, difendono molto ed hanno in Rachele Natali il loro punto di forza in attacco ma se affronteremo l’incontro con lo stesso atteggiamento che abbiamo avuto con Rubiera abbiamo le carte per far bene. Faremo la nostra partita”. Appuntamento alle ore 18 presso il palazzetto comunale di Mirandola".

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Prato ospite della corazzata Civita Castellana
Esperia Cremona in trasferta ad Alseno, gara fondamentale per raggiungere i playoff