B maschile Girone C

I "Lupi" del Valtrompia vincono al tie break contro Cavaion

20.02.2022 15:12

VALTROMPIA VOLLEY - VOLLEY CAVAION 3-2 (18-15, 25-18, 17-25, 25-18, 15-9)
VALTROMPIA: Agnellini 4, Montanari 23, Burbello 16, Rosati, Spagnuolo , Sorlini 14, Paracchini 2, Signorelli 15 Niccoli, Marchetti 1,N.E Gamba, Gnutti  all. Peli
CAVAION: Squarzoni 8, Spagnuolo 2, Ballarini 4, Cerfogli 22, Modnicki 10, Ravelli 12, Sommavilla (L), Viola, Manzati, Quinto, Carlino. N.e.: De Agostini. All.: Fin

E' successo di tutto questa sera nel match disputato tra Valtrompia Volley e Volley Cavaion, chiuso al tie break dopo 3 ore e mezza: i Lupi hanno perso il primo parziale aggrediti da una Cavaion determinata a fare bene in ottica salvezza; all'inizio del secondo parziale a spezzare il ritmo partita però ha contribuito un inconveniente logistico, per cui i Lupi hanno dovuto spostarsi repentinamente nella palestra delle scuole medie Cannavò, dove hanno proseguito il match dal secondo set a porte chiuse. 
Hanno vinto il secondo parziale, ma poi hanno perso il terzo, conquistato il quarto ed infine il tie break. A fare da padrone questa sera sono stati i muri, (12 per Valtrompia e 14 per Cavaion), ben piazzati in entrambe le squadre, ma Valtrompia ha cambiato marcia al tie break con ottimi muri di Signorelli e Agnellini. 
Anche gli errori sono stati di meno nel campo bresciano: Cavaion ha quindi dovuto cedere le armi non senza onore soltanto al cambio campo del quinto set, quando trascinati da Burbello e dall'ottimo servizio valtrumplino, i Lupi hanno deciso il match.

SESTETTI - Cavaion schiera Ballarini-Ravelli in diagonale, al centro Rominti e Spagnuolo, Sommavilla libero, Cerfogli e Modniki in banda
Valtrompia parte con la diagonale Spagnuolo-Burbello, al centro Signorelli e Agnellini in banda Sorlini e Montanari, libero Rosati.

LA PARTITA - Inizio convincente per i Lupi che si portano subito 6-2 con ottime soluzioni di Montanari e Burbello. Dall’altra parte rispondono però bene Cerfogli e Ballarini che accorciano 7-6. Burbello viene murato per il 7-8. Un fallo di doppia permette il break per i veronesi. Gli ospiti allungano 8-12, complici anche alcuni errori in attacco di Burbello che poi si riscatta 9-12. Agnellini accorcia con un ottimo muro 10-12. E’ di Montanari il 12-14. Parallela out di Burbello permette il 12-16, poi Signorelli viene murato da Modniki 12-17. Mani out di Montanari 13-17. Burbello si porta sul 14-18. Sorlini firma il 15-19. Invasione per i veronesi e i Lupi si portano 16-20. Pallonetto di Burbello per il 17-21. Modniki in primo tempo per il 17-23. Il match si chiude con un muro su Montanari 18-25.

 Nel secondo set dopo il cambio di campo da gioco si ricomincia da capo, con Montanari e Signorelli determinati a portare subito il vantaggio nel campo dei Lupi. Burbello firma il 5-3. Il gap si fa sempre più ampio grazie alle bordate di Burbello e compagni, 14-10. Primo tempo di Signorelli per il 16-12. Poi Burbello firma il 17-12.  Verona si riporta sotto con ottime soluzioni dei due schiacciatori 18-16. Montanari firma il 21-17, poi Verona attacca in rete per il 22-17. Signorelli a segno per il 23-18. Montanari mura l'opposto veronese per il 24-18. Ace di Burbello 25-18.

Inizio sprint per Cavaion nel 3 set che si porta avanti 1-6 grazie a ottimi muri punto. Sull’1-7 Paracchini rileva Montanari. Errori dettati dal nervosismo permettono a Cavaion di portarsi 3-10. Con pazienza e ottimo apporto di Paracchini i Lupi si riportano a -3 10- 13. Burbello 11-14. Cavaion allunga ancora 11-17, poi Signorelli guadagna il 12-17. Ace di Marchetti 13-17. Il muro di Cavaion consente il 13-20. Paracchini passa per il 14-20. Pallonetto del n 3 14-22. Invasione di Cavaion regala il 16-22. Marchetti out per il 16-23. Chiude in pipe 17-25 Cavaion.

 Diversa la partenza per il quarto set dove i Lupi si portano sopra 5-1. Muro di Signorelli per il 7-4. Sorlini mette a terra l’8-4. Buon colpo di Sorlini per il 6-10. Montanari per il 13-7, poi ancora Montanari firma il 14-8. Mani out per lo schiacciatore veronese 17-11. Sorlini firma il 18-13. Ottimo muro di Montanari chiude e porta al tie break 25-18

Al tie break è Burbello a firmare il primo break 3-1. Muro di Signorelli 4-1. Ancora Signorelli 5-1. Ancora Signoreli 6-2. Ancora Sorlini 7-3. Si avvicina pericolosamente Cavaion 7-5. Sorlini allunga 8-5. Sorlini 9-6. Fallo di formazione per Cavaion 10-6. Muro di Burbello su Squarzoni. 11-6 Burbello 12-8. Invasione di Cavaion 13-9 Montanari per il 14-9. Chiude 15-9 Signorelli.

 

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Castellana Grotte ko con il Melendugno. Intervento al ginocchio per Sofia Alberti
Elettromeccanica Angelini Cesena che carattere. Vittoria 0-3 contro Alsenese