B M. Girone B: Tie break amaro per i Lupi che cadono a Scanzorosciate

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 

SCANZOROSCIATE - VALTROMPIA 3-2 (21-25, 25-18, 21-25, 25-23, 18-16)
SCANZOROSCIATE Innocenti 18, Falgari 23, Martinelli 2, Valsecchi 11, Gritti 11, Gritti 9, Farnesina, Marzorati, Viti, Caldaia n.e. Magnifico, Gavazzi, Cattaneo, Rondi all. Fabbri
VALTROMPIA: Cerfogli 25, Agnellini 6, Montanari 15, Burbello 16, Spagnuolo 1, Marchetti 2, Riccardi 8, Gamba, Sorlini, Sommavilla,  n.e. Spagnuolo Dotti Manzati all Peli

SCANZOROSCIATE - I Lupi escono a testa alta perdendo 3-2 (21-25, 25-18, 21-25, 25-23, 18-16)  dopo una partita combattuta e difficilissima a Scanzorosciate, con un punto in tasca ma con la consapevolezza di aver giocato testa a testa con la squadra più blasonata del girone. Si portano in vantaggio 2 set a 1, trascinati da Cerfogli che trova ottime soluzioni, ma non riescono a chiudere i giochi con un ritorno dei padroni di casa che si dimostrano più cinici nel quarto parziale e portano la partita al tie break. Nel 5 set, i Lupi subiscono un iniziale svantaggio ma riescono a portare il tie break ai vantaggi, che si chiude con una palla contestata, in favore dei padroni di casa.

IL MATCH - I Lupi vedono il rientro di Sommavilla in campo come libero e partono in equilibrio con Cerfogli-Montanari in 4, al centro Agnellini e Riccardi, in diagonale Spagnuolo-Burbello. Si procede punto a punto con ottimi colpi di Burbello e dell'opposto di Scanzo fino al 15-16 quando il gioco viene sospeso per una decina di minuti per verifiche arbitrali. Si rigioca, ma di nuovo sul 18-17 viene sospeso ancora. Al rientro Burbello è sugli scudi e porta i Lupi al 18-20. Un buon muro di Riccardi allunga 18-21. Gioco di nuovo fermo sul 19-23. Al rientro però Burbello viene fermato e Scanzo si riavvicina 21-23. Chiudono i Lupi 21-25.

Nel secondo set Scanzo parte forte e si porta subito avanti 14-8, i Lupi hanno un calo e non riescono a imporre il proprio gioco, i tre schiacciatori Falgari Innocenti e Gritti fanno valere le loro qualità e il set si chiude 25-18 per i padroni di casa.

Terzo set i Lupi conducono, e si portano avanti anche di 4 lunghezze ma Scanzo rimane attaccata. Agnellini e compagni si rendono protagonisti di ottimi muri e riescono a far valere il break di lunghezza per tutto il set, che si chiude 21-25 con un bell’ace di Spagnuolo.

Il quarto set Scanzo ritrova continuità grazie anche a qualche errore di troppo dei valtrumplini sia in ricezione che attacco. Un calo che costa caro ai Lupi, Scanzo firma il break dell’11-9. Ma i Lupi con dei buoni colpi di Burbello e Cerfogli si riportano sopra, per subire un nuovo ribaltamento di fronte verso la fine: Scanzo firma il break del 23-21 e chiude il set, si va al tie break.

Nel tie break Scanzo parte subito forte e si porta 4-1, ma I Lupi accorciano, al cambio campo è 8-6 per i padroni di casa. Montanari viene murato per il 10-7 e anche nell’azione successiva, permettendo l’11-7. Ma dopo il time out di Peli, i Lupi riescono ad agganciare 12-12. Con un servizio sbagliato di Scanzo si va ai vantaggi. Si conclude 18-16 con un attacco in palleggio giudicato out.

Coach Peli: "È stata una partita punto a punto per quasi tutto il match, abbiamo dimostrato di saper esprimere un buon gioco. Peccato per il risultato finale, posso solamente fare i complimenti a tutta la squadra. Questo deve essere un punto di partenza per il proseguo del campionato".


💬 Commenti