B maschile Girone E

L'Ama battuta dall'Anderlini in un sabato sfortunato

20.02.2022 16:01

AMA SAN MARTINO – MOMA ANDERLINI MODENA 1-3 (19-25, 19-25, 25-20, 22-25)
Ama San Martino: Bergantino 10, Caciagli 4, Porta 11, Brizzi 17, Santini 11, Zambelli 2, Bonfiglioli (L), Gozzi 2, Luppi, Reyes, Grassigli, Fregni (2L), Roncaglia, Petratti. All. Bernardi 
Moma Anderlini Modena: Soli 11, Degoli 3, Andreoli 19, Pecorari 6, Bombardi 12, Giuriati 1, Golinelli (L), Marchesi 2, Fiandri, Alberghini 5, Oliva, Cassandra, Odorici, Accorsi. All. Bicego
Durata: 21’, 22’, 22’, 28’. Tot. 1h 33’
Note San Martino: ace 4, service error 18, ricezione 63%, attacco 50%, muri 8.
Note Ferrara: ace 3, service error 18, ricezione 63%, attacco 49%, muri 6.  

SAN MARTINO -  Battuta d’arresto per la serie B maschile del Volley Ball San Martino che nella diciassettesima giornata di campionato si è arresa per 1-3 alla Moma Anderlini Modena. Il ritorno alla Bombonera, dopo due mesi di assenza, è stato segnato dalla sfortuna: già a fine riscaldamento, infatti, si è scavigliato lo schiacciatore Alex Reyes, subito messo in panchina facendo subentrare Brizzi (che ha poi ben figurato con 17 punti), ma la concentrazione del gruppo è andata persa. Ne ha approfittato l’Anderlini imponendosi nei primi due parziali, subendo poi la risposta dell’Ama nel terzo set, vinto di grinta per 25-20. Nel quarto però è stata di nuovo la determinazione degli avversari ad avere la meglio, facendo sì che con i tre punti conquistati raggiungessero gli All Blacks a quota 21 punti. In una classifica così corta, all’Ama San Martino è bastato cedere un punto al Rubicone alla ripresa del campionato e tre all’Anderlini per trovarsi al sesto posto.

“Una partita nata male – commenta il coach Cristian Bernardil’infortunio di Reyes ha fatto perdere tranquillità alla squadra come si è visto fin dai primi scambi. Dopo un piccolo vantaggio iniziale, infatti, abbiamo iniziato a sbagliare cose semplici a ripetizione e questo trend è continuato fino alla fine. Nonostante questo i numeri parlano di una partita in equilibrio, sempre giocata e con un terzo set vinto. Peccato perché si trattava di un passaggio importante per il prosieguo del campionato, ma non ci lasciamo scoraggiare. Intanto Reyes si sottoporrà ai dovuti accertamenti, sperando che possa recuperare in tempi brevi perché la tabella di marcia è fitta di impegni”. 

L’Ama San Martino torna infatti in campo già mercoledì 23 febbraio alle 20.45 a Modena per il recupero della decima giornata di campionato del 23 dicembre contro la National Transport Villadoro, ora quarta a 22 punti e quindi a portata di sorpasso. Sabato 26 febbraio alle 17.30 poi seconda trasferta consecutiva al pala Raschi contro la Wimore Energy Parma, seconda in classifica a 27 punti. 

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Malnate ferma a sei la serie utile interna dello Scanzo. E' 2-3
La Chromavis Abo suona la nona: 3-1 al Lemen e primato solitario provvisorio in classifica