B1 F. Girone C: Spacca ko contro il Giorgione

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 

Spakka Volley VR - Azimut Giorgione TV 0-3 (23-25,16-25,24-26)
Spakka Volley : Costamagna (16), Civetta(2), Bortolamedi (7), Permunian (10), Pegoraro (4), Zonta (10),Palomba (1),Dal Cero,Strazzer (libero), Adorni (libero2),  n.e: Marconcini, Sandri  ALL:Pollini

VERONA - Lo spakka resta ancora a mani vuote malgrado la buona prestazione nella gara interna col Giorgione, dove nei momenti decisivi le ospiti sono state più determinate vincendo due set con il minimo scarto. 

Di fronte a un numeroso e rumoroso pubblico coach Pollini schiera Civetta in regia, Zonta opposto, Costamagna e Bortolamedi laterali, Pegoraro e Permunian al centro con i liberi Adorni e Strazzer in campo alternate in ricezione e difesa. 

Partono forte le trevigiane che si portano avanti 1-5,4-9 specie per i troppi errori dello Spakka, specie al servizio. Le padroni di casa però recuperano e sorpassano 16-14 costringendo l'allenatore ospite a chiedere il time-out. Al rientro in campo un parziale di 0-4 riporta avanti le ospiti sul 16-18, vantaggio che mantengono praticamente fino al 23-25 con un muro di Gogna. 

Si cambia campo e si riparte all'insegna dell'equilibrio fino all'11-11 quando il Giorgione accelera e allunga prima 11-15, poi 12-22 malgrado i cambi tentati da Pollini che inserisce Dal Cero e Palomba. Finisce ancora con un muro ospite che sigilla il 16-25

Nel terzo set però lo Spakka non demorde e tiene testa alle trevigiane 6-4,14-13,18-19-18,20-19,23-22 illudendo di poter portare la partita al quarto set. Giorgione però difende un paio di palloni e si porta sul 23-24; Zonta pareggia ma un secondo tocco del palleggiatore ospite regala ancora un match point al Giorgione. Nella concitata azione successiva un errore di secondo tocco regala set e incontro alle ospiti che festeggiano un 0-3 non certo facile. 

Peccato perchè lo Spakka non ha demeritato; di sicuro bisogna sistemare i troppi regali ed errori che poi si pagano specie nei set punto a punto. Ora per le veronesi  vengono due turni consecutivi in trasferta contro Noventa e Fratte, due protagoniste del campionato con ambizioni di promozione. Non c'è quindi niente da perdere, anzi tutto da guadagnare.


💬 Commenti