B2 femminile Girone E

Lo Spakka è un rullo compressore

04.04.2022 02:31

ASD Spakka Volley VR - Asolo Altivoleriese TV 3-0 (25-13,25-20,25-16)
Spakka Volley: Costamagna 18, Tomaiuolo 9, Permunian 4, Merzari 6, Zennaro 11,  Vernazzano 10, Romanò (libero1), Strazzer (libero2); n.e: Motteran, Palomba, Pegorer A, Pegorer S, Sandri.  ALL. Pollini.

VERONA - In 1h e 11 minuti di gioco lo Spakka annichilisce le velleità di un Asolo che, malgrado il mezzo scivolone infrasettimanale, veniva da 8 partite consecutive a punti, tra cui le vittorie con San Vito, Eagles, Rio, Bassano. Eppure lo Spakka questa sera ha offerto una prova di forza portando a casa i tre punti in modo quasi agevole, grazie soprattutto a un'ottima serata nel muro/difesa. Pollini schiera Merzari in regia, Zennaro opposto, Costamagna e Tomaiuolo laterali, Permunian e Vernazzano al centro con i liberi Romanò e Strazzer nella solita alternanza ricezione/difesa. Le prime fasi di gioco sono in equilibrio con le ospiti anche avanti di qualche punto grazie a qualche errore di troppo delle veronesi. Dal 13-12 però la partita cambia con un break di 12-1 innescato da ottimi servizi di Vernazzano che piegano le trevigiane, malgrado i cambi tentati dagli ospiti. Nel secondo set le locali vanno avanti 10-6 ma l'Asolo rimane in partita pareggiando sul 13-13. 
Lo Spakka allunga sul 18-14 quando la coppia arbitrale molto attenta fischia un  fallo in attacco su alzata del libero avversario , Le ospiti però non demordono e si avvicinano fino al 21-19 quando un attacco di Costamagna, un pallonetto di Vernazzano e un doppio muro di Merzari chiudono i conti sul 25-20. Il terzo set ha una dinamica strana: spakka avanti 5-0 si fa rimontare 5-5 ma poi piazza un 10-0 che lo porta 15-5. La partita è in discesa e viene conclusa da un attacco di Zennaro sul 25-16 per il 3-0 finale. Prestazione  importante come già detto quella a muro difesa espressa dalle veronesi con una Vernazzano autrice di ben 5 muri punto. Sicuramente da rivedere la prova in ricezione, ma la cosa che più è piaciuta stasera è stato l'atteggiamento: una prova di forza dello Spakka atteso ora a altre 3 finali. Si inizia sabato prossimo a Battaglia Terme contro un Rio infarcito di giocatrici esperte di categoria anche superiore. A Battaglia sarà battaglia.

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Scanzo, ottava vittoria consecutiva
Il Parella torna al successo da tre punti contro Settimo Milanese