B maschile Girone G

Vittoria in scioltezza per la Montesi: Romagna Banca Bellaria sconfitta 3-0

24.04.2022 02:50

MONTESI VOLLEY PESARO - ROMAGNA BANCA BELLARIA 3-0 (25-21, 25-19, 25-10)
Montesi Volley Pesaro: Mancinelli 5, Mandoloni 6, Sabatini 10, Hoxha 8, Morichelli 13, Cristiano 5, Giorgi (L), Ferro 2, Coccia 5, Mei. Non entrati Ciabotti, Caselli. All. Fabbietti, ass. Silvestrini.
Romagna Banca Bellaria: Cucchi 2, Sampaoli 8, Bandieri 4, Mussari 8, Ciandrini 4, Tosi Brandi 1, Morelli (L), Rossetti 1, Serafini. Non entrato Ricci. All. Fortunati.
Note. Montesi: battute vincenti 6, sbagliate 12, muri 5. Bellaria: battute vincenti 4, sbagliate 7, muri 5.

PESARO - Nel pomeriggio odierno la Montesi Pesaro ha affrontato e sconfitto Romagna Banca Bellaria nel recupero della 14esima giornata del campionato di Serie B (girone G). Per la squadra allenata da Maurizio Fabbietti era assente Francesco Cardinali, prontamente sostituito da Lorenzo Mei. Il match odierno ha avuto alcuni spettatori d'eccezione. Infatti, erano presenti tanti bambini del gruppo "MiniVolley (Snoopy e Montesi Volley Pesaro)".

LA PARTITA - Partenza a razzo della formazione di casa che sin da subito costruisce un buon margine di vantaggio. Bellaria prova a rientrare in partita e riesce parzialmente a recuperare lo svantaggio (19-18). Coach Fabbietti evita guai, chiama time-out e la sua squadra immediatamente riprende a macinare punti. Grazie al muro vincente di Hoxha, la Montesi chiude il primo set sul 25-21. La trama non cambia nel secondo set. Avvio combattuto, le due squadre rispondono punto su punto ma sul lungo emerge la squadra di casa. Ancora Hoxha, chiude la pratica sul 25-19. Il terzo set è pura formalità. Pesaro domina ampiamente, non commette errori e termina sul 25-10
Netta vittoria dei biancorossi che in tre set hanno sconfitto Romagna Banca Bellaria.  La Montesi Volley Pesaro tornerà in campo sabato prossimo, contro Civitanova Marche al “PalaKennedy”.

 

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

L'Emilbronzo 2000 Montale, con la testa ai play off, cede il derby con Forlì
Prato, i tre punti sono di Civita. I laziali impongono la loro voglia di play off