B2 F. Girone H: Bartoccini, a Trestina una prova incolore

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 

Autostop Trestina – Bartoccini Fortinfissi School Volley Perugia: 3-0 (25-17 25-17 25-22)
Trestina: Giunti 13, Mancini 12, Tarducci 11, Zani 9, Artini 5, Gallina 1, Sopranzetti (L1), De Angelis 2, Giambi M., Polenzani, Cesari. N.E.: Giambi C., Meucci, Ciabatti (L2). All. Francesco Brighigna e Claudio Nardi.
Perugia: Mingaj 11, Martinelli 6, Iacobbi 5, Borzetta 4, Calvelli 3, Bartoccini 2, Passeri (L1), Menchetti 2, Ricci 1, Turini 1, De Santis, Giubergia (L2). N.E.: Gibin, Chierico. All. Roberto Farinelli.
Arbitri: Claudia Colucci e Chiara D’Auria.
Autostop (b.s. 9, v. 7, muri 4, errori 12).
Bartoccini (b.s. 8, v. 3, muri 7, errori 14).

PERUGIA - Nell’ottava giornata di campionato in B2 femminile arriva un'altra sconfitta per la Bartoccini Fortinfissi Perugia, questa volta in casa della dell’Autostop Trestina. Piove sul bagnato per la formazione di coach Farinelli che perde per infortunio ad inizio del secondo set la centrale Matilde Calvelli. Questo non toglie nulla alla prestazione incolore delle gioielliere, le padrone di casa sfruttano meglio le occasioni e ben gestite da Gallina portano a casa tre punti meritatamente.

In campo tra le ospiti c’è per l’indisposta Gibin in regia tra le fila ospiti, sestetto confermato per Trestina con il tridente Giunti-Mancini-Tarducci che si rivelerà decisivo. Partono in progressione le ragazze di Brighigna che rompono quasi subito la parità e non lasciano spazio a possibilità di recupero. Copione identico nel set successivo, agevolato anche dall’infortunio di Calvelli sostituita da De Santis. Nell’ultimo frangente ancora una volta le locali danno l’impressione di padroneggiare l’incontro (15-9), ma la reazione delle ospiti c’è (22-21) anche se non sufficiente e ribaltare ed estendere ulteriormente il match.     


💬 Commenti