Mercato

Si dividono le strade tra Argentario e Maurizio Moretti

A breve sarà annunciato il nuovo direttore tecnico

16.06.2022 07:25

TRENTO - Le strade dell'Argentario Progetto VolLei a 360° e di Maurizio Moretti si dividono e si conclude così una collaborazione alla quale dobbiamo tantissimo.
Nel 2010, per ricordare le tappe di questo lungo cammino, Maurizio Moretti ha fondato, insieme a Patrizio Bonafini e Fabrizio Lorenz «Progetto VolLei a 360°», con una prima stagione in sinergia con l’allora Trentino Volley di Diego Mosna e Iris Wintzek. Maurizio ha creato da zero uno dei progetti giovanili più interessanti a livello nazionale, partendo dalla serie C e conquistando sul campo la serie B1.
Nel 2013 il testimone è stato passato a Kostas Papadopoulos e successivamente a Luca Pieragnoli. Nel 2016 Maurizio è tornato a Trento e ha trascinato subito la prima squadra in serie B1, vincendo con tre giornate di anticipo il campionato di serie B2. Al termine di quella vittoriosa stagione e negli anni successivi, ha favorito l’approdo nelle massime serie nazionali di A1 e A2 di un buon numero di giovanissime atlete, selezionate e cresciute grazie alla collaborazione di Argentario Pallavolo e Progetto VolLei. In quel periodo, inoltre, l’allenatore entra di diritto nel direttivo tecnico di Progetto VolLei e diventa socio della cooperativa sociale sportiva Argentario.
Dopo sei anni, al termine di quest’ultima stagione sportiva le strade di Maurizio Moretti e di Argentario Progetto VolLei, come accennato, in completo accordo si dividono: la proposta condivisa è quella di rinnovare la direzione tecnica per il prossimo futuro.
A breve verrà annunciato il nome del direttore tecnico che gli succederà.

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Ariete Prato saluta Diletta Sestini, Flavia Gemma e Giulia Pistocchi
Savam Letojanni rinuncia alla serie A3. Il post della società