Giovanile

Aequilibrium Cup Trofeo delle Regioni Maschile e femminile 2022. I verdetti della giornata. Decise le semifinaliste

Due semifinali live streaming

30.06.2022 16:00

SALSOMAGGIORE - Terminate nella mattinata le partite degli ultimi gironi che hanno determinato le qualificate alle semifinali per i vari piazzamenti. A contendersi i posti dal primo al quarto saranno venerdi mattina, alle 9, le semifinali Veneto-Lombardia, Toscana-Emilia Romagna.

Questa mattina, dunque, si è disputata l’ultima giornata della seconda fase con gare all’insegna dello spettacolo e che ha decretato la classifica per gli accoppiamenti delle semifinali. Nel girone A si è assistito ad alcune delle gare più spettacolari. La Sicilia dopo aver battuto nel primo match di giornata la selezione del Friuli Venezia Giulia per 2-1 (24-26, 27-25, 17-15) ha superato sempre al tie break il Lazio.
Nel girone B, di Castell’Arquato, continua la corsa dei padroni di casa dell’Emilia Romagna che hanno conquistato altre due importanti vittorie. I ragazzi guidati da coach Giovanni Preti hanno avuto oggi ragione di Puglia e Lombardia. La formazione lombarda, invece, grazie al successo per 2-0 (25-16, 25-14) contro la squadra pugliese ha chiuso al terzo posto della classifica avulsa, guadagnando così un posto in semifinale.

Nel girone C, giocato al Palazzetto dello Sport di Alseno, prosegue la corsa da imbattuta del Veneto, che quest’oggi ha prima superato con un netto 2-0 (25-19, 25-16) la Campania e poi si è ripetuta contro il Trentino 2-1 (23-25, 25-17, 25-23).

Nel girone D, quello andato in scena nella palestra Gerini di Salsomaggiore, la Toscana grazie ai due successi contro Umbria e Marche ha chiuso la seconda fase al primo posto assoluto della classifica avulsa.

Nel raggruppamento B, invece, Liguria e Piemonte hanno ottenuto il pass per giocarsi domani la 13esima piazza. Alto Adige, Calabria, Sardegna, Valle d’Aosta, Molise e Basilicata battaglieranno domani per i piazzamenti dal 16esimo al 21esimo posto.

Tutti i risultati e i gironi della seconda fase del torneo maschile QUI

Nel torneo femminile, invece, saranno Veneto contro Lombardia e Piemonte contro Emilia Romagna le due semifinali del trofeo delle regioni, in corso di svolgimento in Emilia Romagna, fra Salsomaggiore, Alseno, Castell’Arquato, Fontanellato, San Secondo Parmense e Noceto.

Domani, venerdì,  alle ore 15.30 in contemporanea nel PalaSport e Palestra Gerini di Salsomaggiore si disputeranno, dunque, le sfide che decreteranno le squadre finaliste della 37esima edizione del trofeo delle regioni. Nella classifica avulsa al termine della seconda fase il primo posto è andato a Veneto, seguita da Piemonte, Lombardia e Emilia Romagna. Molto avvincenti si preannunciano anche le sfide per un posto in finale tra il quinto e ottavo posto con in campo Lazio, Sardegna, Trentino e Toscana.
Tornando ai match di oggi, nel girone A prova di forza del Veneto che ha avuto la meglio con il punteggio di 2-0 (25-12, 25-15) della Puglia. Nel secondo incontro la squadra di coach Giovanni Galesso ha battuto con un netto 2-0 (25-14 25-18) la Toscana.

Nel girone B prova di forza importante della Lombardia cha ha avuto la meglio in due set a senso unico del Friuli Venezia Giulia. L’ultimo incontro di giornata ha regalato spettacolo con la formazione lombarda che ha superato il Lazio per 2-0 (25-22, 25-9).
Terzo girone del raggruppamento A andato in scena ad Alseno, con il Piemonte capace di superare prima l’Abruzzo per 2-0 (25-14, 25-13) e poi il Trentino per 2-0 (25-20, 25-11). La formazione trentina si è consolata con la vittoria sugli abruzzesi che li manda nelle semifinali per il quinto posto.
Nel girone D, invece, le padrone di casa dell’Emilia Romagna grazie alle due vittorie di oggi contro Sicilia e Sardegna ha chiuso la seconda fase al terzo posto della classifica avulsa, conquistando così un posto tra le migliori quattro del torneo.

Nel raggruppamento B, invece, Campania e Liguria hanno ottenuto il pass per giocarsi domani la 13esima piazza. Molise, Alto Adige, Marche, Umbria, Basilicata e Valle d’Aosta battaglieranno per i piazzamenti dal 16esimo al 21esimo posto.

Tutti i risultati e i gironi della seconda fase del torneo femminile QUI

Ad Assistere ai match che si stanno giocando negli impianti a Salsomaggiore e comuni limitrofi anche i direttori tecnici dei settori giovanili femminili e maschili Marco Mencarelli e Julio Velasco; con loro i tecnici federale Pasquale d'Aniello, Monica Cresta, Oscar Maghella e Alessandro Gobbato

 

Diretta streaming
Nella sezione video la diretta della semifinale maschile tra Toscana ed Emilia Romagna e la semifinale femminile tra Veneto e Lombardia e le finali 3°-4° posto in programma venerdì 1° luglio. Sabato 2 luglio saranno trasmesse le finali 1°-2° posto maschili e femminili. 

Tutte le info sono disponibili sul sito della manifestazione trofeodelleregioni.it

Il programma gare torneo maschile
1/07 - Semifinali 1° - 4° posto ore 9
Toscana-Emilia Romagna
Veneto-Lombardia
Semifinali 5°-8° posto ore 9
Lazio-Trentino
Sicilia-Marche
Semifinale 9°-12 posto ore 9
Friuli Venezia Giulia-Campania
Umbria-Puglia
Finali 13°-15° posto
ore 9 Liguria-Abruzzo
ore 10.30 Abruzzo- Piemonte
ore 12 Piemonte-Liguria
Finali 16°-18° posto
ore 9 Alto Adige-Calabria
ore 10.30 Calabria-Sardegna
ore 12 Sardegna-Alto Adige
Finali 19°-21° posto
ore 9 Valle d’Aosta-Molise
ore 10.30 Molise-Basilicata
ore 12 Basilicata-Valle d’Aosta

ore 11 Finali 3°-4° posto, Finali 5°-6° posto, Finali 7°-8° posto, Finali 7°-8° posto, Finali 9°-10° posto, Finale 11°-12° posto

Il programma gare torneo femminile
1/07 Semifinali 1° - 4° posto ore 15.30
Veneto-Lombardia
Piemonte-Emilia Romagna
Semifinali 5°-8° posto ore 15.30
Lazio-Sardegna
Trentino-Toscana
Semifinale 9°-12 posto ore 15.30
Sicilia-Puglia
Abruzzo-Friuli Venezia Giulia
Finali 13°-14° posto
ore 17.30 Campania-Liguria
Finali 16°-18° posto
ore 15.30 Molise-Alto Adige
ore 17 Alto Adige-Marche
ore 18.30 Marche-Molise
Finali 19°-21° posto
ore 15.30 Umbria-Basilicata
ore 17 Basilicata-Valle d’Aosta
ore 18.30 Valle d’Aosta-Umbria

ore 10.30 Finali 3°-4° posto, Finali 5°-6° posto, Finali 7°-8° posto, Finali 7°-8° posto, Finali 9°-10° posto, Finale 11°-12° posto

Formula di gioco: le prime 12 squadre delle Regioni con i primi 12 posti nel ranking verranno inserite nella POOL A e saranno suddivise in 4 gironi da 3 squadre ciascuno con la disputa di gare a concentramento (A-B-C). Le seconde 9 squadre delle Regioni con i posti nel ranking dal 13 al 21 posto verranno inserite nella POOL B e saranno suddivise in 3 gironi da tre squadre ciascuno con la disputa di gare a concentramento (E-G-H). Al termine della prima fase verrà stilata la classifica generale delle 12 squadre. Le prime 9 classificate acquisiranno il diritto di restare nella Pool A, mentre le squadre classificatesi dal decimo al dodicesimo posto della classifica generale retrocederanno nella pool B. Le prime classificate dei tre gironi della Pool B, invece, saliranno nella Pool A e assieme alle prime nove classificate della Pool A saranno suddivise in 4 gironi da 3 squadre che disputeranno una prima giornata di gare con un girone di sola andata per contendersi i posti dal 1° al 12° posto nella classifica generale. Al termine della seconda fase si continuerà con le semifinali e finali che assegneranno il Trofeo. Nella pool B, invece, le nove squadre verranno suddivise in tre gironi da tre squadre che disputeranno una prima giornata di gare con un girone di andata per contendersi i posti dal tredicesimo al ventunesimo nella classifica generale.

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Villa d'Oro Modena: chiuso il mercato, rosa al completo
Aduna Padova Women, il primo tassello è la conferma di coach Amaducci