Maria Sofia Barbaro in attacco
B1 femminile Girone B

Costa Volpino chiede strada all'Argentario. La Trentino Energie va a caccia di un set

23.04.2022 14:23

TRENTO - Sono programmate entrambe in trasferta le ultime due partite stagionali dell’Argentario Trentino Energie, che domani torna in campo dopo la pausa pasquale, durante la quale la società e molte giocatrici della rosa sono state impegnate nel prestigioso torneo internazionale Ferruccio Cornacchia, imponendosi nella categoria under-19 per la quarta volta nella storia della manifestazione.
La squadra di Maurizio Moretti questa sera dovrà vedersela con uno dei tre big team del girone, il Cbl Costa Volpino, formazione impegnata nella serrata lotta per i primi due posti, quelli che consentono di qualificarsi per i playoff promozione. La compagine bergamasca è rimasta al primo posto per l’intero girone di andata, salvo poi scivolare al terzo, che occupa tuttora, dopo le sconfitte casalinghe rimediate contro Trescore Balneario e Offanengo all’inizio del ritorno. Da allora si è messa all’inseguimento delle due battistrada, lo stesso Offanengo e il Lecco, macinando sei vittorie consecutive, che però ad oggi non sono bastate per tornare in zona playoff: tre punti dividono ancora il Cbl dalla seconda piazza e il tempo per annullare questa distanza è sempre meno, inoltre in caso di parità il Lecco potrebbe vantare un quoziente set nettamente migliore.
Al di là dei calcoli matematici, che non sembrano concedere molte chance a Costa Volpino, la cosa certa è che le bergamasche domani giocheranno per i tre punti senza se e senza ma e che le argentelle dovranno fronteggiare la forza d’urto di un settetto che fisicamente non ha pari nella categoria, imperniato sulla regista Dell’Orto, sull’opposta Giudici, sulle laterali Pozzoni e Bonomi, sulle centrali Angelini e Tangini, sul libero Zardo. Nel match di andata, disputato al PalaBocchi il 30 ottobre, la Trentino Energie non era riuscita a superare quota 14 punti in alcun set, l’obiettivo per domani sera è quello di avvicinarsi un po’ di più all’avversario. Ancora meglio sarebbe riuscire a portare a casa uno dei due set che potrebbero permettere all’Argentario di chiudere il campionato al penultimo posto, ma questo è un compito ancora più complicato.
Maurizio Moretti non lamenta alcuna assenza, quindi schiererà il sestetto base con le diagonali Capone - Cusma, Angeloni - Salgado, Sfreddo - Buratti. La partita si giocherà a partire dalle ore 21 al PalaCbl di Costa Volpino e sarà arbitrata da Gabriele Mantegna e Francesco Maderna.

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Canottieri Ongina, a Grassobbio per difendere il secondo posto
Ultima casalinga per la Volo Saber Palermo. C'è il Bronte