BM. Girone A: Parella, il derby è tuo

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 

VOLLEY PARELLA TORINO-SANT'ANNA TOMCAR SAN MAURO 3-0 (25-15, 25-16, 25-14)
VOLLEY PARELLA TORINO: Carlevaris 1, Riccioni 10, Bristot 15, Dambrosio 15, Piasso 9, De Lucia 8, Tadiello (L), Sbarbori 1, Becchio, Prato, Bolognesi. N.e: Brugiafreddo, Collino, Iuliano (L). All: Francesco Mollo.
SANT'ANNA TOMCAR SAN MAURO: Garrone 2, Salvatico 1, Bacca 5, Mellano 3, Sangermano 5, Costa 3, Tanga (L), Fumagalli 6, Genovesio 1, Bruschi 1, Stupenengo 1, Galantino, Bonadè, Lanza (L). All: Andrea Usai.
NOTE: Ace 6-3, Battute sbagliate 13-5, Ricezione 58% (39%)-63% (35%), Attacco 67%-38%, Muri 9-1, Errori 17-16.

Il Volley Parella Torino domina il derby contro Sant'Anna e chiude al quinto posto il girone d'andata di Serie B maschile.
Una partita senza storia quella contro i sanmauresi, mai in partita anche grazie ad una prestazione "monstre" dei ragazzi di coach Mollo che hanno disputato questa sera la loro miglior gara stagionale.

Nonostante gli infortuni occorsi in settimana a Cian e Fabbri, che hanno costretto l'allenatore a schierare dall'inizio i due baby De Lucia e Tadiello, il Parella ha stretto i denti e saputo trovare la forza proprio nella difficoltà.

Bravo Carlevaris a gestire al meglio i propri attaccanti, mai precisi come in questa occasione: dagli attaccanti di palla alta Riccioni, Dambrosio e Bristot ai centrali De Lucia e Piasso. Un solo errore in attacco e una murata subita in tre set la dicono lunga sull'efficacia delle bocche da fuoco parelline.

Dall'altra parte della rete, Usai sceglie la diagonale palleggiatore-opposto composta da Garrone e Salvatico. Le ali sono Mellano e Bacca, preferito a Bruschi per sostituire Genovesio, ancora in ripresa dopo l'infortunio alla caviglia. I centrali sono invece Sangermano e Costa, con Tanga e Lanza ad alternarsi nel ruolo di libero.

Sulla partita davvero poco da dire.

Dopo un avvio scoppiettante con il Parella che sale 5-2, subito raggiunto e superato 5-6, arriva una breve fase di stallo prima del break decisivo dei padroni di casa che, dal 13-11, volano 21-13 con Riccioni a servizio. Subito dopo Dambrosio la chiude 25-15.

Secondo set quasi in fotocopia, con il Parella che a metà set prova ad allungare progressivamente (dal 12 pari al 19-14) e nel finale dilaga chiudendo 25-16 con l'ace del neo entrato Sbarbori.

Nel terzo invece il Parella conduce fin dai primi punti (4-1) e allunga poi quasi ad ogni giro senza che Sant'Anna riesca mai nemmeno a pensare di poter rientrare, fino al 25-14 finale.

"Venivamo da una settimana non facile per via degli infortuni - commenta coach Mollo - ma oggi siamo riusciti a fare la partita perfetta. Posso solo fare i complimenti ai ragazzi che han dato veramente tutto, sfruttando questa situazione di difficoltà per farla diventare un'opportunità per loro stessi e per la squadra".


💬 Commenti