B maschile

Play Off B: Tmb Monselice al Golden Set conquista la finale per l'A3

16.05.2022 00:22

Tmb Monselice - Cov Pallavolo Ongina 3-0 (25-17, 25-19, 25-19) - GOLDEN SET 18-16
Tmb Monselice: Perciante 1, Drago 28, Borgato 10, Dainese 8, Canazza 6, De Santi 5, Lelli (L), Trentin 1,Bacchin, De Grandis, ne Beccaro, Semeraro e Rizzato All: Cicorella
Cov Pallavolo Ongina : De Biasi M. 2, Miranda 13, Bacca 15, Piazzi , De Biasi G. 5, Penè 3, Cereda (L), Caci 8, Durante, ne Paratici e Zorzella. All: Bruni
Arbitri: Candeloro Eleonora di Pescara e Villano Dalila di Terni
Durata set: 25’,  29’, 29’;  Golden Set: 28’ 

MONSELICE - Serviva un mezzo miracolo alla Tmb Monselice per passare il turno e conquistare la finale per la salita in A3 ma i ragazzi guidati da coach Cicorella ne hanno fatto uno intero ribaltando cosi il 3-1 di sette giorni fa a Ongina. Per vincere non bastava il 3-0 o 3-1 ma serviva anche il golden set terminato con la gioia di tutto il palasport di Schiavonia, vero settimo uomo in campo. 
Golden set finito con il minimo scarto si ma l’intera gara è stata dominata in lungo e in largo da Drago e compagni in particolare dopo la metà di ogni frazione quindi , molto probabilmente il pericolo di non passare il turno era dietro l’angolo visto che gli emiliani hanno ceduto sempre dopo il quindicesimo punto. Inizio di gara ovviamente molto teso, con entrambi i sestetti privi di due titolari come Vianello e Ramberti, e dove il punteggio fa fatica a “sganciarsi” in favore da una e dall’altra parte (8-7). Monselice che tocca però molti palloni a muro e i contrattacchi sono molto efficaci e si gira sul 13-10 e successivo 16-12 con qualche errore di troppo in casa Ongina. Un paio di cambi tattici in casa Tmb favoriscono e non poco il nuovo distacco del 23-17 in attesa della doppia di Marco De Blasi ed è 25-17
Ancora a stretto contatto le due formazioni nei preliminari della seconda frazione (3-3 6-6). Dura poco il vantaggio dell’8-6 dei padovani che subiscono il muro degli ospiti che impattano sull’8-8. Monselice che si riprende il campo e in un attimo si passa dall’11-8 al 13-9 con l’inevitabile tempo di coach Bruni. Un po' troppa confusione nella Tmb a metà set con il preoccupante avvicinamento di Ongina (15-14) ma Cicorella stoppa tutti con il suo tempo a disposizione. Tempo che spezza il ritmo agli emiliani che non riescono a mettere pressione ai padovani che virano sul 21-17 successivo 25-19 con l’indiavolato Drago. Terzo set che vive sempre i momenti dei precedenti con l’equilibrio quasi perfetto (2-2 6-6) . Grinta e buon gioco del Monselice contribuiscono a mettere la freccia per il 10-7 e 16-12 e pronto è il time-out dell’Ongina che perde molto ritmo e forse fiducia nei propri mezzi (20-14). Finale di frazione che serve agli ospiti per risparmiare le energie in vista del golden set. Miranda sbaglia ed è 25-19. Golden set del dentro e fuori per entrambe le squadre. Bruni tenta da subito la carta Caci (problemi cronici al gomito) ma l’inizio della frazione è tutto di sponda monselicense che fa sognare subito i tifosi (4-2 8-5). Al cambio di campo la Tmb subisce il ritorno dell’Ongina (8-7) che come detto risponde sempre presente in tutti i set sino a poco più della metà. Ed è cosi anche in questo caso ma quello che fa più paura è che il golden set termina a 15 punti. Tmb è ancora un treno (11-8 14-11) ma che sbuffa un po' con il ritorno degli ospiti che mettono la “giusta ansia” (14-14) si va avanti palla su palla sino al 16-16 poi un cambio palla di Drago e un incredibile ace di Canazza fanno esplodere il palasport di Schiavonia (18-16).

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Play Out B1 Femminile. L'Enercom Fimi batte l'Ata anche a Trento e festeggia la salvezza
FipavCampania: Under 18F e 19M, Arzano e Meta ancora regine