B1 femminile Girone E

La Lucky Wind con tante assenze si arrende all'Isernia

04.04.2022 01:26

Europea 92 Isernia-Lucky Wind Trevi: 3-1 (17-25, 25-23, 25-20, 25-22)
Europea 92 Isernia: Pellecchia 7, Mandò 6, Moretti, Natalizia, Corridori, Dell’Amico 1, Orazi 13, Mazzoni 18, Marra, D’Arco 17. all. Francesco Montemurro
Lucky Wind Trevi: Borelli 3, Ameri 10, Lillacci (L), Pioli 7, Coresi, Giordano 2, Castellucci 19, Ndulue 18, Pizzi. all. Gian Paolo Sperandio, 2° all. Albino Bosi
 

ISERNIA - Trasferta amara in terra molisana per la Lucky Wind Trevi che esce sconfitta per 3-1.
E’ stata una vittoria importante per la squadra di casa che fa uno scatto verso la salvezza, ora distante 9 lunghezze.

La squadra umbra è alla terza sconfitta consecutiva dopo quelle contro Castelfranco e paga dazio per le assenze che in questo ultimo periodo la sta attanagliando.

All’appello ieri mancavano per infortunio le due centrali Martina Tiberi ed Elsa Radi, la palleggiatrice Elisa Bosi e, per motivi personali, Alessandra Capezzali. Anche Beatrice Pizzi, anche se presente in lista, non stava bene fisicamente.

La sconfitta patita oggi, non deve far assolutamente dimenticare l’ottimo percorso compiuto in campionato da Capitan Castellucci e compagne.

Ancora una volta da sottolineare l’ottima prestazione della schiacciatrice Alessia Castellucci con i suoi 19 punti e di Princess Ndulue con 18 palloni messi a terra.

Per la squadra di casa, in evidenza le due schiacciatrici Mazzoni con 18 punti e D’ Arco con 17 punti.

LA PARTITA - Primo set che ha visto partire più decisa la Lucky Wind che si porta avanti sull’ 8 a 5. Questi punti di vantaggio verranno custoditi gelosamente dalla Lucky Wind che, sfruttando il sempre temibile servizio della Giordano si porta dal 19-16 al 22-16. Il punto finale del set è ad opera di Ndulue che fissa il parziale sul 25-17.

Le padroni di casa, che si giocano queste ultime partite per rimanere in questo campionato, reagiscono con forza e nel secondo set si portano avanti per 7 a 1. Le ospiti si riorganizzano ed iniziano a macinare punto su punto fino ad arrivare con un punto di Alessia Ameri ad 1 lunghezza dalle avversarie (12-13). Europea 92 Isernia non si fa intimidire dall’ arrembaggio delle ospiti e con un parziale di 7 punti si portano sul 20-13. Il set sembra finito, ma la Lucky Wind di grinta e carattere si rifà sotto e, massimizzando il servizio della Giordano si riporta a – 4 (19-23). La partita si fa avvincente e l’inerzia è dalla parte delle ospiti che, con un errore della Mandò rimettono il punteggio in parità (23-23). Due punti consecutivi della Mandò chiudono il parziale sul 25-23, complice anche una delle tante decisioni della coppia arbitrale che hanno lasciato tutti perplessi. Sicuramente non è stata per i due arbitri la loro migliore giornata.

Nel terzo set, le padroni di campo vanno subito avanti di cinque punti (8-3). La squadra molisana sale in cattedra e sfruttando gli errori della Lucky Wind arrivano a +7 (12-5). La Lucky Wind prova la rimonta e si riporta a -3 (16-19). La Europea 92 non si scompone della rimonta della squadra avversaria e porta in porto il parziale per 25-20 con il punto di capitan Orazi.

L’inizio del quarto set è all’insegna dell’equilibrio. Le molisane provano varie volte ad allungare, ma vengono subito raggiunte dalle avversarie. Sul 18 pari è la volta della Lucky Wind ad allungare, ma questa volta sono le padroni di casa a raggiungerle sul 21 pari. Si arriva al finale in volata che sorride alla Europea 92 Isernia che con il punto finale della Orazi si portano a casa 3 punti.

Nel prossimo turno di campionato, la Lucky Wind riceverà Connetti.it Chieti per cercare la vittoria dopo 3 turni di stop; la Europea 92 Isernia sarà impegnata nella sfida diretta contro Jesi e nel fine settimana prossima andrà a far visita a Castelfranco.

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

San Giustino vince il recupero della 12esima giornata di campionato 3-0 contro Orte
Un Bolghera rabberciato sconfitto a Erbusco