Simone Falgari
B maschile Girone B

Scanzo a Monza nel recupero. Simone Falgari: "Sarà decisivo l'atteggiamento"

09.03.2022 11:53

Scanzorosciate - Nove punti in otto giorni. Il mese “tremendo” dello Scanzo (con sette impegni) sta “filando” nella maniera più liscia e proficua. Prestazioni solide e concrete, fatte di concentrazione, qualità come si evince anche dal numero “uno” alla voce set al passivo. Mercoledi 9 marzo  a Monza (ore 21), contro i giovani del Vero Volley, la chance per allungare è perfino doppia poiché, in caso di bottino pieno, le distanze dalla zona play-off si ridurrebbero a – 3 (Caronno-Saronno guidano con 39 punti) con sorpasso annesso a Malnate (terza forza a quota 35). In virtù del recupero in arrivo, peraltro, la doppia sfida ai brianzoli si esaurirà nell’arco di 10 giorni: sabato i ragazzi di Simone Gandini saranno ospiti di Gonzaga e poi riceveranno al PalaDespe (19 marzo) proprio i monzesi, ottavi in graduatoria. Servirà perciò una prestazione attenta entrando subito in temperatura. 
Specialista in materia Simone Falgari che, impiegato al posto di capitan Costa dalla metà del secondo set, con Bresso ha chiuso con 7 punti all’attivo ed il 78%. “Un’iniezione di fiducia - spiega – poiché non avevo più trovato continuità d’impiego dopo la pausa. La risposta positiva mi carica ancor più per arrivare sul campo di Vero Volley con tanta consapevolezza ulteriore”. Squadra e impianto che Falgari conosce a meraviglia: “Compagine giovanissima e molto fisica – continua - sulla falsariga di Yaka, avversaria che abbiamo sofferto molto sul piano tattico. Decisivo sarà l’atteggiamento fin dai primi palloni, per impedire che possano galvanizzarsi ed esprimere il loro gioco. Ma sappiamo bene che ci stiamo giocando un’altra occasione d'oro, da non mancare per raggiungere il nostro obiettivo. Per cui dovremo approcciare il confronto come con Nembro, Caronno e Bresso”.
Proprio come nelle ultime tre uscite, Scanzo partirà con Martinelli-Malvestiti, Gritti-Valsecchi al centro, Costa-Innocenti in posto 4, Fornesi-Viti in seconda linea.

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Per la Lucky Wind Trevi il riscatto passa per il recupero a San Benedetto
Ermgroup San Giustino sbanca Grosseto nel recupero