B M. Girone A: Ongina, Riccardo Miglietta indica la strada per domenica. 'Grinta e pochi errori'

Lo schiacciatore giallonero, archiviata la prima vittoria contro Albisola, guarda al match di San Mauro Torinese contro il Sant'Anna Tomcar

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 

MONTICELLI - Missione continuità per la Canottieri Ongina, che dopo aver rotto il ghiaccio nel campionato di serie B maschile con il 3-0 interno di sabato scorso contro la Fas Albisola, si prepara ora alla seconda trasferta piemontese e stagionale, in programma domenica alle 18 a San Mauro Torinese contro il Sant'Anna Tomcar. A presentare il match è lo schiacciatore Riccardo Miglietta, classe 1995 al suo primo anno a Monticelli dopo l'esperienza in A3 a Garlasco. Originario di Novi Ligure, Miglietta vanta un trascorso in nazionale giovanile al fianco di atleti come Giannelli, Balaso e Mazzone e ora ha subito fatto vedere le sue doti in giallonero.
"Contro Albisola - spiega Miglietta - non abbiamo giocato una partita brillantissima in tutti i momenti, ma ciò nonostante abbiamo tenuto saldamente in mano l'andamento del match, risultando superiori in quasi tutti i fondamentali. Avremmo potuto rischiare se Albisola avesse giocato una partita spettacolare o se noi ci fossimo adattati al ritmo più basso".
Ora l'asticella si alza con la sfida al Sant'Anna. "E' un mix tra un gruppo storico (tra cui l'opposto Fumagalli) e alcuni ragazzi nuovi; ritroverò lo schiacciatore Mellano, che era con me a Garlasco. Dovremo entrare in campo con la giusta grinta e limitare gli errori, dato che ad Acqui ne abbiamo commesso qualcuno di troppo contro una formazione forte". Riccardo subito protagonista nella Canottieri Ongina. "Sono contento dell'inizio, qui mi trovo molto bene in campo e fuori; abbiamo ancora margini di crescita come squadra".


💬 Commenti