Noemi Porzio
B1 Femminile

B1 F.: Noemi Porzio, Chromavis Abo: "Concentrate sul nostro gioco e guardando un match alla volta"

La "ricetta" del capitano di Offanengo per la serie finale contro Palau che mette in palio la promozione in A2

25.05.2022 01:44

OFFANENGO - Due settimane per arrivare a un verdetto che vale una stagione. In casa Chromavis Abo, si avvicina il momento clou dell’annata pallavolistica con la disputa della finale play off di serie B1 femminile che vedrà Offanengo – fresca di qualificazione a scapito di Legnano – sfidare il Capo d’Orso Palau. Sabato 28 maggio alle 21 al PalaCoim match d’andata, con ritorno sette giorni dopo alla stessa ora (sabato 4 giugno) in Sardegna. In palio, la promozione in A2, traguardo accarezzato tre stagioni fa nella finale play off dalle neroverdi cremasche, sconfitte da Montale. In quell’occasione, in campo c’era Noemi Porzio, capitano e attuale libero (prima era schiacciatrice) della Chromavis Abo che ora – insieme a tutto l’ambiente di Offanengo – ritenterà l’impresa.

Partiamo dalla vittoria di sabato scorso contro Legnano, con i due set-qualificazione subito conquistati. “La cosa che mi è piaciuta maggiormente è aver mantenuto lo stesso atteggiamento per tutta la gara. Abbiamo iniziato la partita con determinazione, volevamo portare a casa non solo i due set necessari per la finale, ma la vittoria. Abbiamo aggredito Legnano fin da subito con la battuta e questo ci ha facilitato il compito limitando le loro centrali, poi abbiamo avuto anche una buona correlazione muro-difesa, riuscendo a sviluppare il nostro gioco”.

Tra Offanengo e la serie A2 l’ultimo ostacolo si chiama Palau. “La conosceremo meglio in questi giorni ma è sicuramente una bella squadra. Se ha vinto il proprio girone un motivo ci sarà, ha lavorato tanto come noi e al pari nostro ambisce all’A2. Incontreremo una formazione che non si arrende e vuole vincere, la stessa voglia che ha anche la Chromavis Abo”.

Sabato il primo atto al PalaCoim: quanto sarà importante gara 1 in casa? “Abbiamo sempre pensato una partita alla volta e non smettiamo certo ora di farlo. Dobbiamo concentrarci sul nostro gioco e dimostrare ciò che sappiamo fare, poi ce la giocheremo in viso aperto. Sarà bello rivedere uno spettacolo incredibile come quello del PalaCoim, dove i nostri tifosi sono stati fantastici. Offanengo è una piazza abituata a questo pubblico, come tutti abbiamo dovuti fare  i conti con le limitazioni-Covid, ma ora è uno spettacolo rivedere una cornice del genere, non solo gli Aboys e gli appassionati, ma anche tante bambine e ragazzine del Volley Offanengo e del nostro consorzio giovanile”.

Tre anni fa eri in campo nella finale contro Montale: come vive questa nuova esperienza Noemi Porzio? “Amo queste gare, penso che per un’atleta siano molto belle e stimolanti, perché è sempre piacevole il confronto. Inoltre, sarà bello vivere un mix di emozioni in una sfida che mette in palio un traguardo importante. Fin qui, i risultati sono stati frutto di una squadra che ha lavorato e sta lavorando tanto in palestra.  Personalmente, è il mio quinto anno qui, sono contenta per la piazza di Offanengo che amo e che può tornare a rivivere questa bella atmosfera che si è creata fin da subito”.

 

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Finals U18F: I risultati delle gare del pomeriggio. Completato il secondo turno
Clai Imola: Nelio Caliendo è il nuovo coach