La palleggiatrice Elisa Bosi della Lucky Wind Trevi
B2 femminile Girone E

Lucky Wind Trevi a Pomezia per blindare il quinto posto. Pontine in cerca di punti playoff

23.04.2022 14:03

TREVI - Ultima trasferta stagionale per la Lucky Wind Trevi: domani, sabato, sarà attesa in terra laziale alle ore 18:00, per confrontarsi contro la United Volley Pomezia. Per la squadra trevana, sarà una partita importante per blindare il 5° posto in classifica e pensare al 4° posto lontano 6 punti. Il 4° posto, attualmente, è occupato dalla Clementina Volley che farà visita alle umbre tra una settimana. Ottenere un risultato positivo con Pomezia, oltre alla classifica, consentirebbe alla banda di mister Sperandio di finire la stagione in maniera positiva e, globalmente, mandare in archivio una stagione molto molto positiva per prestazioni e risultati conseguiti. Una vittoria domani, permetterebbe di riscattarsi della partita di andata, quando a festeggiare furono le ragazze di Pomezia, con le trevane a recriminare per il vantaggio di quasi due set a zero. La squadra umbra è finalmente ritornata tutta abile e arruolabile, ad eccezione di Radi, come non le capitava da un po' di tempo a questa parte e, questo non può non beneficiarne sull’umore di tutto il roster. Di questi temi ha parlato la palleggiatrice Elisa Bosi che ha fatto un ottimo parallelo tra la partita di domani e la semifinale Under 18 tra la Sava Energia Trevi e Perugia, dove è risultata tra le migliori in campo. “Dopo la pausa di Pasqua, sabato recupereremo la partita a Pomezia. Una tosta squadra che lotta per i play off. Noi ci stiamo preparando al meglio per il match, sperando di portare a casa l’ultima vittoria dell’anno in trasferta. Noi dell’ under 18 martedì nella semifinale abbiamo battuto 3-0 Perugia ribaltando il 2/3 dell’andata: visto che all’andata con Pomezia abbiamo perso 3 a 2, speriamo di ribaltare il risultato anche domani”. Considerato che stiamo andando verso l’epilogo di questa stagione, la palleggiatrice ha anche espresso il suo bilancio personale su questa annata. “La stagione di quest’anno spero si concluda al meglio, con le ultime due partite . E’ stato un anno sicuramente particolare tra infortuni e quarantene, ma, alla fine di tutto, siamo un bel gruppo e una bella squadra. Ora ci sono anche le partite decisive per noi dell’ Under 18: sicuramente stare in un gruppo di ragazze con più esperienza di noi ci ha aiutato a crescere. Mercoledì ci sarà la partita di andata della finale del girone Gold: speriamo di disputare al meglio l’ incontro con tutte le nostre qualità e punti di forza”.
Dall’altra parte della rete ci sarà una squadra che coltiva sogni di play off. La squadra allenata da Alessandro Nulli, infatti, in classifica è terza ad un solo punto dalla seconda piazza occupata da Castelfranco. Nell’ultima giornata di campionato ci sarà lo scontro diretto tra le due squadre. Quindi, si capisce benissimo l’enorme importanza che riveste la partita di domani per la compagine laziale. Compagine laziale che viene da un ottimo momento di risultati: nel mese di aprile, su 5 incontri disputati, ha raccolto 4 vittorie, perdendo, senza demeritare, contro la capolista Perugia. Gli 11 punti raccolti (una vittoria è stata 3 a 2 contro Castelfranco) le ha permesso di fare un grande balzo in classifica e di potersi, quindi, giocare le chance per andare ai play- off. 

 

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

B Maschile: Il punto del girone H a due giornate dalla fine
San Giustino, il big match contro l'Arno dell'ex Mattioli vale una stagione