B1 femminile Girone F

Castellana Grotte, trasferta importante a Cerignola

03.03.2022 10:05

Castellana Grotte - Una trasferta importante in ottica permanenza quella di sabato 5 marzo a Cerignola (ore 18) contro la Ares FLV per la Zero5 Castellana Grotte per l’ottava giornata di ritorno del campionato nazionale di volley femminile di serie B1. Una trasferta insidiosa contro un avversario battibile, ma da non sottovalutare. Una squadra molto giovane (ancor più di prima, risolto il rapporto con l’esperta Carmen Bellapianta), terzultima in classifica con soli 6 punti conquistati con Catania e Cutrofiano, le due squadre precedute in classifica. Per il resto una serie di sconfitte per 3-0 e solo altri due set vinti, uno a Palmi ed uno, un po’ a sorpresa, in casa con Melendugno. Ma proprio gli scarni risultati rendono insidiosa la gara perché c’è il rischio di sottovalutare l’avversario, loro credono ancora nella salvezza e giocheranno come sempre con grinta, ma anche con la tranquillità di chi non ha nulla da perdere. Nell’ultima giornata di campionato il San Salvatore ha perso per 1-3 il derby con la Torrese, Cerignola ha strappato un set al Melendugno (1-3), per il resto tutto come da pronostico: Cutrofiano-Santa Teresa 0-3, Messina-Terrasini 3-0, Catania-Arzano 0-3 e, dulcis in fundo, Zero5-Palmi 3-0. 
La classifica è spezzata in quattro tronconi. Lotta aperta tra Messina (36) e Melendugno (35) per le due posizioni playoff; in un limbo indefinito Torrese e Santa Teresa con 30 punti ed Arzano 27, ma Torrese deve recuperare la gara a Terrasini che le potrebbe consentire di avvicinarsi alla vetta. Poi c’è un gruppo che lotta per evitare la quartultima posizione che vale la retrocessione: Zero5 21, Palmi 17 (2), San Salvatore 16 (3), Terrasini 16 (1). Qui la situazione è complicata dai tanti recuperi (indicati tra parentesi) che potrebbero stravolgere la situazione attuale. Infine un gruppetto che, a meno di miracoli, dovrà salutare la categoria: Cerignola 6, Catania 3, Cutrofiano 0. Cerignola deve recuperare una gara e Cutrofiano due, ma la squadra leccese deve ancora vincere il primo set di stagione. 

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

La National Villa D'Oro cede a tie break contro Modena Volley
Per la Lucky Wind Trevi il riscatto passa per il recupero a San Benedetto