A2 Credem Banca: La reazione al momento giusto: Bcc ok in rimonta a Prata di Pordenone

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 

12ª Giornata A2 Credem Banca
Tinet Prata di Pordenone - BCC Castellana Grotte 2-3 (23-25, 25-22, 25-20, 18-25, 13-15)
Tinet Prata di Pordenone: Boninfante 4, Bruno 5, Katalan 15, Gutierrez 28, Petras 17, Scopelliti 10, Baldazzi 1, De Angelis (L), Bortolozzo 0, De Paola 0. N.E. Porro, Gambella, De Giovanni. All. Boninfante. 
BCC Castellana Grotte: Longo 0, Cattaneo 2, Presta 7, Lopes Nery 19, Di Silvestre 19, Zamagni 10, Ndrecaj 1, Marchisio (L), Tiozzo 2, Jukoski 1. N.E. De Santis, Carelli, Sportelli. All. Cannestracci. 
ARBITRI: Serafin, Sessolo. 
NOTE - durata set: 31', 30', 30', 26', 22'; tot: 139'.

PRATA DI PORDENONE - Maratona per la Tinet Prata che deve arrendersi al tie break alla BCC Castellana Grotte, portando comunque a casa un buon punto dopo una partita emozionante  e ben giocata.

Boninfante parte affidandosi alle vie centrali e Katalan mette a terra tre palloni consecutivi ripagando la fiducia del proprio palleggiatore. Ma Castellana è lì e le squadre fanno regolarmente cambio palla mantenendo la situazione di stallo. Il muro di Prata funziona e grazie anche ad un ace di Petras si fa il primo break 9-6. Un bell’attacco di Theo Lopes e un errore di Petras riportano sotto i baresi: 13-12. Due monster block di Scopelliti certificano un nuovo allungo: 17-14. Risponde a muro Zamagni: 18-18.
Fuga di Castellana, grazie alla buona verve al servizio di Di Silvestre: 20-22. Bruno è un gatto in difesa e Gutierrez finalizza: 22-22. Gutierrez sbaglia il servizio e Castellana ha il primo set point sul 23-24. Gutierrez sbaglia l’attacco e quindi i baresi si portano sull’1-0.

Parte bene nel secondo la Tinet che si porta sul 3-1 con Bruno sugli scudi in attacco. 8-4 con buone azioni contrattacco. Errore in attacco di Zamagni e massimo vantaggio Tinet 10-5. Si fa sotto Castellana con le buone azioni di Di Silvestre: 13-11. Errore in attacco di Petras e 14-14. Entra Bortolozzo a muro per Bruno e Katalan va in 4, stoppando subito Theo Lopes: 18-16. La “sette” di Scopelliti decreta il set point del 24-21. La chiude con una pipe al fulmicotone Petras: 25-22.

Muro Tinet in evidenza nel terzo: 2-0. Tre ace di Gutierrez: 5-2. Rischia di marcare anche il quarto ma il suo servizio sfila laterale veramente di poco. Si rifà avanti Castellana con un imperioso primo tempo di Zamagni: 8-9. Ace di Bruno: 10-9. Continui sorpassi e controsorpassi di una gara divertente. Tre punti consecutivi di Petras e nuovo break Tinet: 14-12. Bella azione muro difesa di Prata, finalizzata da Gutierrez: 15-12. Entra Baldazzi in prima linea e marca subito un bel mani-fuori: 17-14. Gutierrez lo imita: 18-14. Smash vincente di Boninfante: 19-14. Tempo di Dante Boninfante che vede gli ospiti riavvicinarsi 20-18. Due muri mandano nuovamente a +4 la Tinet: 22-18. Gutierrez marca il set point: 24-20. Chiude il discorso il cubano che marca subito l’ace del 25-20.

Quarto parziale equilibratissimo. Bene Castellana a muro. Quello di Presta su Gutierrez manda i pugliesi: 5-8. Entra il neoacquisto De Paola al posto di Bruno. Anche la Tinet mura bene: 7-8.  Primo tempo di Presta:  7-10. Petras prende ritmo in attacco: 11-12. Errore di Di Silvestre e 12 pari. Ace di Gutierrez e la Tinet rimette il naso avanti 13-12. Ennesimo elastico: 14-17 grazie ai contrattacchi pungenti del brasiliano Theo Lopes. Volano a +7 gli ospiti: 17-24. La chiude Di Silvestre 18-25

Scatta subito Castellana sul 2-0 nel tie break. Gran difesa di De Angelis e contrattacco di Petras: 2-2. Ace di Di Silvestre: 3-5. Rientra con la fase break Prata: 5-6. Ace di Petras che vale il pareggio: 7-7. Ma si gira sul 7-8. Un paio di errori Tinet favoriscono la fuga ospite: 8-11. La Tinet rientra giocando bene a muro. Quello di Katalan su Theo Lopes decreta il 12-13. Match point Castellana su attacco di Zamagni. Muro di Katalan su Lopes: 13-14. Di Silvestre chiude due ore e mezza di bellissima pallavolo in favore degli ospiti.


💬 Commenti