B maschile Girone F

San Giustino vince il recupero della 12esima giornata di campionato 3-0 contro Orte

04.04.2022 01:16

ErmGroup Pallavolo San Giustino - Giovanni Paolo I Volley Club Orte 3-0 (25-16; 25-20; 25-14)
ERMGROUP SAN GIUSTINO: Marra (L1) ricez. 75%, Nelson, Sitti 4, Conti 12, Sideri 11, Cioffi, Stoppelli 7, Muscarà 5, Zangarelli 1, Cipriani 11. Non entrati: Cesaroni, Skuodis, Ricci. All. Marco Bartolini e Mirko Monaldi.
PAOLO I ORTE: Fratini 2, Facchini 3, Passini, Stella 5, Troiani, Coluccia 6, Campana 11, Grilli, Crocoli 1, Parisi 7. Non entrati: Scarponi, Parolisi. All. Luca Crocoli e Sandro Moscatelli.

SAN GIUSTINO - Partenza faticosa quella dei boys di Bartolini, nella 12esima giornata di recupero di campionato, contro un avversario che alle prime battute ha concesso pochissimo ai padroni di casa. Dopo una breve parentesi di svantaggio, l'ace di Stoppelli riporta la formazione biancoazzurra avanti di un punto (5 - 4). San Giustino minuto dopo minuto riesce finalmente ad entrare in partita, guadagnando terreno. Sul 12-9 viene chiamato il primo time-out dell'incontro, nel tentativo di arrestare la parentesi positiva dei boys che ormai ingranato il gioco hanno alzato il muro. 

Sul 14-9 Orte mette fine alla striscia positiva dei biancoazzurri portando a segno il punto n.10. Grazie a Cipriani riparte l'avanzata dei padroni di casa e con Sideri San Giustino arriva a sette lunghezze di vantaggio (17-10). Sul 19-13 entra in battuta Nelson; con il muro di Sitti i boys tornano ancora avanti di sette punti (20-13). Il divario è netto e Crocoli ferma ancora il gioco per richiamare l'attenzione dei suoi, senza trarne alcun giovamento;  alla ripresa San Giustino procede verso l'obbiettivo e chiude il parziale 25-16.

Orte non si arrende e al secondo set torna ad insidiare i biancoazzurri; dopo il muro vincente di Cipriani su Coluccia, la squadra ospite recupera quasi tutto lo svantaggio, portandosi a -1 dai boys (6-5). Presto arriva anche il pareggio  (7-7).  In questa fase di gioco le squadre sono in equilibrio e in più frangenti si raggiungono. Bartolini sul 13-13 chiama il time-out. Alla ripresa gli ospiti riescono a portarsi avanti di tre lunghezze ma è un vantaggio che dura poco; grazie a Conti si torna in perfetta parità (17-17). La situazione di stallo venuta a crearsi, si sblocca verso il ventesimo punto; i padroni di casa affilano gli artigli e strappano agli avversari anche questo parziale, chiudendo 25-20.

Il terzo set è quasi tutto in discesa per i boys; grazie al potente servizio di Cipriani e alla striscia positiva di sette punti di distacco, i Sangiustinesi si sentono sempre più vicini alla vittoria. Recupera qualche posizione Orte ma non abbastanza per agganciare i biancoazzurri. Il massimo divario arriva con Sideri (19-9) che piazza una diagonale molto precisa. Ancora un + 10 con la pipe di Conti e con il punto di Zangarelli San Giustino vince il set e l'incontro 3-0.

Ancora una vittoria, la sedicesima consecutiva e per ben sette volte battendo gli avversari 3-0, questo il bilancio positivo dei ragazzi di Bartolini che si troveranno nuovamente in campo mercoledì 6 aprile contro Grosseto. 

Al termine dell'incontro il centrale Davide Stoppelli ha così dichiarato: "Oggi era veramente importante riportare tre punti; stiamo attraversando un momento veramente intenso visto il recupero degli incontri rinviati. In questo momento è difficile trovare sempre la giusta continuità;  siamo partiti un pò contratti però è normale che essendo primi in classifica ci troviamo a giocare con squadre che vengono a dare il tutto per tutto ed è giusto soffrire un pò. Siamo reduci da una trasferta molto difficile dove abbiamo giocato una partita impeccabile contro Foligno. Ci può stare una prestazione con alti e bassi ma da domani dobbiamo rientrare con la testa giusta e pensare che mercoledì ci aspetta un'altra battaglia contro una squadra, il Grosseto, che verrà qui senza regalarci niente. Sono contento per la classifica e per il risultato ed in questo momento intenso bisognerà dare il 120%".

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Acqui Terme, vittoria nella trasferta contro il fanalino di coda Orago
La Lucky Wind con tante assenze si arrende all'Isernia