B1 F. Girone D: Buona la prima per l'Imola. 3-0 alla Lucky Wind Trevi

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 

1 giornata
Csi Clai Imola - Lucky Wind Trevi 3-0 (25-23; 25-19; 25-13)
Csi Clai Imola: Telarini ne (L2), Fort ne, Arcangeli ne, Cavalli 3, Tasholli, Cammisa 12, Folli, Migliorini 10, Mastrilli (L), Curti ne, Ndyaie, Missiroli 6, Moretto 12, Rizzo 7. All. Caliendo
Lucky Wind Trevi: Radi ne, Dalla Giovampaola 3, Formenti 1, Tiberi ne, Lillacci (L), Capezzali, Be Gidere 1, Giordano 2, Castellucci 17, Fiorini 5, Porcu ne, Canuti 9, Coresi ne (L2), Casareale 3. All. Ricci
Arbitri: Vangone, Di Bari 
Ace: Imola 11, Trevi 8
Battute sbagliate: Imola 5, Trevi 12
Muri vincenti: Imola 9, Trevi 6
Errori punto: Imola 9, Trevi 13
Durata set: 27', 33', 21' Totale: 81'.

IMOLA - Dopo un pre-campionato fatto di risultati discordanti, c’era molta di curiosità di scoprire il vero valore della nuova Csi Clai e del nuovo corso intrapreso da Nello Caliendo. Ed il risultato non hanno tradito le attese dei sostenitori. Il sestetto imolese batte di slancio la squadra umbra del Lucky Wind Trevi, e si porta a casa un 3-0 che testimonia una superiorità fin troppo netta.
E dire che il match non era iniziato sotto i migliori auspici. Nel giro di pochi scambi la Clai era già sotto 8-2 e sembrava che gli errori al servizio della squadra ospite potessero muovere il punteggio dalla parte di Imola. Dopo questo inizio molto contratto, la squadra ha cominciato a macinare gioco. I tocchi del muro hanno cominciato ad intensificarsi, la difesa raccoglie tanti palloni e la partita torna in equilibrio.

Caliendo conferma in campo il sestetto sperimentato nelle amichevoli con Cavalli in palleggio, Moretto opposta, Migliorini e Rizzo al centro, Missiroli e Cammisa in banda, Mastrilli libero. Il primo set prende la strada di Imola grazie un turno micidiale di Moretto al servizio, per poi essere chiuso grazie ad un doppio ace di Missiroli e ad un errore al servizio della formazione umbra.
La giornata segna anche l’esordio del nuovo referto elettronico al tavolo del segnapunti. Serata non delle più fortunate però per il nuovo strumento tecnologico perché ad inizio secondo set qualcosa non funziona come si deve, ed il gioco viene sospeso per 8 minuti, per poi riprendere con il caro vecchio referto cartaceo.

LA GARA - La Clai parte subito forte e guadagna presto un vantaggio che mette fuori gioco Trevi che invece mostra segnali di difficoltà di fronte alla crescita delle ragazze di Caliendo. Terza frazione ancora più di marca imolese con Clai che sotto 2-0 piazza un 10-0 con Migliorini al servizio che mette l’ipoteca al successo finale. Fino al 25-13 sarà solo ordinaria amministrazione.

HANNO DETTO - Soddisfatto del successo il tecnico Caliendo: “Abbiamo pagato l’emozione dell’esordio nei primi minuti. Poi la squadra si è distesa ed è venuta fuori come ci attendevamo. Le avversarie di oggi le avevamo studiate. Sapevamo di trovare davanti una squadra fatta di giocatrici di esperienza.”

Ora però per Csi Clai il campionato propone subito il turno di riposo a causa del girone di 13 squadre. Per Caliendo ed il suo staff sarà l’occasione per studiare le avversarie, in particolare la Corplast Corridonia che sarà ospite al PalaRuscello tra due settimane (sabato 22 ottobre alle 18:00), e che sabato prossimo riceverà la visita del Volley Modena.

 

 


💬 Commenti