B M. Girone F: Lo IES MVTomei alla ricerca della prima vittoria casalinga

Sabato 26 al PalaBastia l’ottava giornata contro Foligno

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 

LIVORNO - Dopo la brutta prova di Castelfranco il sestetto di Massimiliano Piccinetti si appresta a calcare il taraflex amico: sabato 26 alle 18.15 la squadra dei Vigili del Fuoco riceverà l’Inter Volley Foligno, attualmente settima della classe con dodici punti all’attivo. Livorno deve compiere assolutamente un balzo in avanti in classifica, una classifica che recita ora undicesimo posto a soli 5 punti, piena zona retrocessione per Wiegand e compagni reduci da due sconfitte consecutive. Sono invece due le vittorie consecutive dell’Inter Volley Foligno che ha battuto al tie-break Prato nella sesta giornata e si è ripetuto in casa sabato scorso andando a superare in tre set Sir Safety Perugia. I bianco-azzurri di coach Grezio stanno insomma vivendo un buon momento e verranno a Livorno per giocarsi tutte le loro carte. Hanno da pochi giorni ingaggiato un nuovo schiacciatore, il classe ’83 Filippo Fuganti Pedoni, quasi vent’anni di esperienza in Serie B.

“A Castelfranco abbiamo evidenziato problemi in attacco notevoli – ammette coach Massimiliano Piccinettisu cui stiamo lavorando, contro Foligno sarà una partita delicata contro una buona squadra. Dopo questa partita casalinga abbiamo due trasferte di fondamentale importanza contro Sir Safety Perugiae l’Italchimici Foligno, che nell’ultima partita ha perso al tie-break a Civita Castellana. Vorrei arrivare a queste due partite esterne con una vittoria e sarà importante ritrovare lo spirito di battaglia che ci è mancato a Castelfranco”.

I convocati
IES MVTomei: Wiegand, Morelli, Imbriolo, Gori, Poli, Costa, Grassini, Riposati, Puccinelli, Lupo, Langella, Facchini, Croatti, Baracchino. All. . Piccinetti-Rossi.
INTER VOLLEY FOLIGNO: Paolucci, Sorrenti, Menichetti, Lucarelli, Fantauzzo, Fuganti Pedoni, Merli, Gavazzi, Di Renzo, Scrollavezza, Beddini, Catinelli, Malvestiti, Mancini. All.: Fabrizio Grezio.
ARBITRI: Farnesi e Pulcini.


💬 Commenti