B2 F. Girone F, Giulia Gandolfi: "La Rossetti Market Conad sta prendendo progressiva fiducia nelle proprie capacità"

Il libero fidentino di Alseno analizza il momento delle gialloblù (due vittorie consecutive) e guarda al match casalingo di sabato contro il Vtb Aredici Bologna

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 
Giulia Gandolfi, libero della Rossetti Market Conad

ALSENO - Sarà una Rossetti Market Conad fortemente determinata a calare il tris quella che sabato scenderà in campo alle 21 ad Alseno nella sfida contro la Vtb Aredici Bologna nella sesta giornata d'andata del girone F di serie B2 femminile. Le ragazze di Federico Bonini, infatti, sono reduci da due vittorie consecutive, l'ultima delle quali conquistata sabato scorso a San Giovanni in Persiceto (Bologna) grazie al 3-1 contro il fanalino di coda Calanca. All'orizzonte, per le gialloblù piacentine un altro ostacolo bolognese, con il libero Giulia Gandolfi a fare il punto della situazione. Fidentina classe 1999, è alla sua seconda esperienza nel sodalizio del presidente Stiliano Faroldi dopo aver difeso i colori di Alseno nella stagione 2016-2017, sempre in B2.
La vittoria di sabato scorso può essere vista anche come un altro passo in avanti nel gioco e nella convinzione nei mezzi della squadra?
"Credo che la vittoria di San Giovanni in Persiceto sia stata importante soprattutto per la squadra, al di là della classifica visto che tre punti sono sempre importanti. E' stato prezioso soprattutto per noi che stiamo pian piano prendendo fiducia delle nostre capacità. Siamo una squadra giovane e credo sia normale avere difficoltà nella gestione della partita, ma grazie al lavoro che ogni giorno facciamo in palestra stiamo migliorando su questo aspetto e su tutto il resto".
Sabato arriva la Vtb Aredici Bologna: l'importanza di questo match in vista di successivi scontri con formazioni di alta classifica.
"La partita di sabato sarà un'altra sfida da non sottovalutare e sarà importante imporre il nostro gioco, in modo da prendere ancora più sicurezza per i match successivi in cui incontreremo formazioni ostiche. Se riuscissimo a giocare al meglio dei nostri mezzi saremmo una squadra scomoda per tutti, anche se è difficile dire dove potremmo arrivare. Sicuramente siamo determinate a dare il massimo, per noi in primis ma anche per la società che ci supporta in ogni modo possibile".
Come sta andando la tua nuova esperienza ad Alseno?
"Personalmente qui mi ero trovata bene già allora e lo stesso vale ora; siamo seguite sotto ogni aspetto e mi trovo bene con le ragazze e con l'intero staff".


💬 Commenti