B2 femminile Girone I

Pallavolo Prato verso il recupero contro Pontedera

02.03.2022 12:54

PRATO - L’Ariete recupera il big match. La formazione di Nuti e Panti scende in campo mercoledì 2 marzo sul terreno dell’Ambra Cavallini Pontedera. Trasferta difficile logisticamente (l’impegno infrasettimanale è sempre complesso per una categoria in gran parte composta da atlete non professioniste) ed ovviamente anche per il valore dell’avversaria. Le due squadre condividono, assieme a San Casciano, la terza posizione a quota 27. La gara è quindi a tutti gli effetti un confronto diretto per rimanere agganciate alle migliori. Aldilà di questo, però, l’Ambra è una delle corazzate del torneo con giocatrici come Lucarelli, esperta schiacciatrice classe ‘91, Lavorenti, Puccini e Danti che in categoria si fanno sentire. Una squadra costruita per primeggiare e contro la quale Prato dovrà semplicemente giocare la sua gara senza pressioni e timori. Sempre in dubbio Diletta Sestini che potrebbe comunque almeno essere in panchina. Ecco come ha presentato la gara Massimo Nuti al termine della sfida di sabato contro Scandicci.
“Con Scandicci abbiamo fatto un buon allenamento. Loro sono una squadra molto giovane e giocano per crescere e farsi esperienza. Siamo stati bravi ad interpretare la gara ed a non deconcentrarci. Sono gare facili solo a posteriori. Venivamo dalla gara persa con San Casciano e ci serviva ritrovare il successo. Mercoledì affrontiamo una sfida complicata in casa di una delle migliori formazioni del torneo. Non sarà facile ma dobbiamo pensare solo al nostro gioco ed a divertirci. Non siamo partiti per vincere il campionato e siamo più che in linea con i nostri obiettivi”.

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Presentato il 29° Volley Scuola-Trofeo Acea
Offanengo, parla Martina Bortolamedi: “Stabilità di gioco e gruppo amalgamato”