B1 femminile Girone D

L’Elettromeccanica Angelini Cesena corsara a Reggio Emilia

Mazzotti e compagne si aggiudicano anche il ritorno

27.03.2022 16:13

Centro Volley Reggiano – Elettromeccanica Angelini Cesena 0-3  (19-25, 8-25, 17-25)
CENTRO VOLLEY RE: Giacomel (L1), Macchetta 4, Musiari (L2), Arduini 1, Maggiali, Magnani 4, Reverberi 4, Spagnuolo 4, Bigi 1, Rossi 7, Cornacchione, Agostini 2; ne: Santini. All. Meliolo.
ELETTROMECCANICA ANGELINI CESENA: Calisesi (L1), Mazzotti 4, Gennari 4, Favero 11, Polletta 8, Benazzi 14, Zanetti, Tiberi 13; ne: Zanetti, Altini, Roversi, De Bellis, Zuffi, Conficoni, Caniato. All. Lucchi.
Note - Durata set: 25’, 18’, 24’. Battute vincenti: Cesena 8, Reggio Emilia 2. Battute sbagliate: Cesena 7, Reggio Emilia 7. Muri: Cesena 10, Reggio Emilia 2. Errori: Cesena 17, Reggio Emilia 21.

CESENA - L’Elettromeccanica Angelini Cesena si aggiudica anche il ritorno con Centro Volley Reggiano regolando le avversarie 0-3 (19-25, 8-25, 17-25) in poco più di un’ora di gioco. Supremazia al servizio e ottima correlazione muro-difesa: queste le chiavi del match. 

Nel primo set si rivede in campo Benazzi, ad aprire le danze è Favero con un attacco forte e profondo in parallela; Calisesi difende bene e Benazzi chiude di prepotenza un’azione lunghissima (4-7). Cesena mantiene il divario acquisito fino all’ace di Reggio (14-14): coach Lucchi chiama time out e Polletta al rientro firma due punti consecutivi; il primo tempo di Tiberi è un macigno (17-19), Benazzi in pallonetto va a prendersi il 17-22 e ancora Tiberi chiude con un ace 19-25.
Nel secondo set le bianconere dominano dal principio alla fine: con Polletta al servizio prendono subito il largo (0-7); Benazzi trova un altro ace (2-10), Gennari a muro fa la voce grossa (4-12) e Reggio spreca tanti palloni; la fast di Tiberi vale il 6-20, Favero picchia forte in diagonale e chiude i conti 8-25.
Nell’ultimo parziale Cesena allunga subito con Benazzi al servizio (1-5), Gennari sotto rete è incisiva (4-9) e anche Mazzotti alza il muro (12-18); Favero gioca con le mani del muro avversario (17-23) e il match si chiude con un attacco out delle reggiane: 17-25.

A livello individuale, top scorer del match è Benazzi con i suoi 14 punti personali di cui 2 ace e 1 muro. La segue a ruota Tiberi (13 di cui 4 muri e 2 ace) che registra un valido 41% di positività in attacco; in doppia cifra anche Favero autrice di 11 punti di cui 1 muro.
Con questo risultato, Cesena rimane in sesta posizione a quota 28 punti e ancora due turni da recuperare; ora la squadra di Lucchi si prepara alla doppietta di partite casalinghe della prossima settimana: mercoledì sera 30 marzo per il recupero con Garlasco (ore 20.30) e sabato 2 aprile con Certosa (ore 17.30).
 

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Rimonta sfiorata: la Pallavolo Belluno strappa un set alla terza forza del campionato
San Giustino torna in campo contro Gruppo Lupi Pontedera