B1 F. Girone E: Zero5 ancora una trasferta, avversaria Pomezia

CASTELLANA GROTTE - Seconda trasferta consecutiva per la Zero5 Castellana Grotte che deve recarsi a Pomezia per la terza giornata del campionato nazionale di serie B1 femminile. Ambedue le formazioni sono alla ricerca dei primi punti in campionato.

Il Pomezia ha riposato nella prima giornata e nella seconda ha perso per 3-1 a Santa Teresa di Riva, nostra avversaria nella prima giornata. La squadra romana, dopo aver perso abbastanza nettamente i primi due set (25-15 e 25-20), si è aggiudicata il terzo set 22-25 ed ha perso solo ai vantaggi il quarto set 27-25.

A giudicare dal risultato ottenuto in casa di un’avversaria ben dotata, è facile desumere la qualità della squadra laziale che ha dimostrato una reattività non comune. E’ al suo secondo anno in B1 e nello scorso campionato ha sfiorato i playoff. La squadra dello scorso anno è stata confermata quasi in blocco, ben otto atlete, ed il nuovo tecnico è Gianluca Lacasella, promosso primo allenatore dopo un anno da vice. Delle otto atlete confermate, ben cinque giocano insieme da quattro anni, quindi un gruppo già rodato e composto da giocatrici molto esperte. Tra queste emerge sicuramente Viviana Corvese con i suoi 8 anni in serie A. La centrale romana, a dispetto di un’età non più giovanissima, tiene magnificamente il campo ed a Santa Teresa ha realizzato ben 21 punti, un bottino molto consistente per il ruolo. Nell’unica gara giocata, la regia è stata affidata a Carlotta Oggioni, nel ruolo di opposto si sono alternate Carlotta Frasca e Alice Grossi, centrali Viviana Corvese e Alessia Viglietti, in banda Elena Bigioni e Deborah Liguori, uno dei nuovi arrivi, per il ruolo di libero Silvia Lanzi e Caterina Zannoni. Completano il gruppo la palleggiatrice Sara Voci, la schiacciatrice Arianna Prati e le centrali Flavia Prete e Valeria Marcelli.

Questa giovane Zero5, sia come individualità che come squadra, ha già dimostrato di saper reggere la categoria nel secondo set contro Santa Teresa e nel primo a Baronissi. Deve acquisire maggiore consapevolezza delle proprie capacità, dare maggiore continuità ai momenti positivi ed archiviare immediatamente gli errori commessi, concentrandosi sulla palla successiva.

Questi i risultati della seconda giornata di campionato
Catania-Casal dei Pazzi 0-3
Santa Teresa-Pomezia 3-1
Arzano-Marsala 2-3
Torrese-San Salvatore 0-3
Hanno riposato Terrasini e Melendugno. 
La classifica inevitabilmente risente dei doppi turni di riposo settimanali ed è la seguente: Casal dei Pazzi e Santa Teresa 6, Baronissi ed Arzano 5, San Salvatore 4, Melendugno 3, Marsala 1, Terrasini, Pomezia, Torrese, Zero5 e Catania 0. Terrasini non ha ancora giocato, Pomezia e Melendugno hanno disputato una sola gara.


💬 Commenti