B1 F. Girone B: Enercom Fimi in rimonta a TrescoreBalneario

Ottima gara e Don Colleoni battuto 3-1

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 

DON COLLEONI-ENERCOM FIMI 1-3 (25-22, 18-25, 21-25, 23-25)
Don Colleoni Trescore Balneario: G. Rossi, Locatelli, Odoli (L), N. Rossi 15, Colò 1, Rettani 9, Baldi 10, Tessari, Gitti ne, Grippo 5, Baccolo 3, Lodi 13. All. Prezioso.
Enercom Fimi Volley 2.0 Crema: Guerini Rocco (L) ne, Giroletti 9, Ravazzolo 1, Labadini (L), Abati, Bocchino 20, Frassi 5, Moretti ne, Fioretti 10, Fugazza 3, Marengo 1, Bagnoli 2, Pinetti 16. All. Moschetti.

TRESCORE BALNEARIO - L’Enercom Fimi ottiene un successo di prestigio nel palazzetto di Trescore Balneario batte il Don Colleini dopo aver subito nel primo set. Giroletti e compagne hanno il merito di continuare a lottare e cancellare le incertezze del primo set per avviare una rimonta irresistibile che vale il terzo successo stagionale in quattro gare.

Per la sfida contro le accreditate bergamasche coach Moschetti sceglie Bagnoli in palleggio con Giroletti opposto, Pinetti e Marengo in banda, Fioretti e Ravazzolo al centro con Labadini libero.

L’avvio di gara è tutto per le bergamasche che sfruttano la precisione di Rossi per portarsi sull’8-3 mentre le biancorosse faticano ad essere incisive in attacco. Il divario resta invariato fino al 21-15 poi una serie di battute di Fugazza mettono in difficoltà le padrone di casa che subiscono 5 punti consecutivi. Dal 21-20 però due errori cremaschi e due colpi “furbi” delle padrone di casa chiudono il parziale sul 25-22.

Coach Moschetti decide di ripartire con lo stesso sestetto con cui ha finito il primos et con Bocchino in banda e l’avvio del secondo parziale è più equilibrato. Si lotta punto a punto fino al 10-9 poi l’Enercom Fimi piazza quattro punti con Pinetti e l’ace di Giroletti per il 10-13. Ma il Don Colleoni si dimostra solida e pareggia a quota 15. Le cremasche rilanciano con cinque punti consecutivi, con due ace di Pinetti e il muro di Giroletti su Rossi che dal secondo set cala vistosamente in attacco. Si arriva così al 15-20. Cresce la pericolosità in attacco di Bocchino che guida la squadra nel finale per il 18-25.

Altro cambio in sestetto per Moschetti che inserisce Frassi per Ravazzolo e ancora una volta le due squadre danno vita a una sfida spettacolare all’insegna dell’equilibrio. Sul 10-12 le biancorosse sfruttano una serie di errori avversari per allungare fino al 10-16 col muro di Frassi. La squadra di Trescore si conferma solida e con due ace di Rettani torna in parità a quota 19. Ancora Bocchino, con un attacco e un ace, rilancia Crema per il 19-21 e dopo il muro di Frassi le padrone di casa sbagliano due attacchi consegnando il set sul 21-25.

L’Enercom Fimi mette in campo il suo entusiasmo e costringe coach Prezioso a chiamare time out sullo 0-3. Si torna a lottare punto a punto e il Don Colleoni torna avanti 10-9. Pinetti e Fioretti murano Lodi, punto di riferimento dell’attacco bergamasco, e due ace di Fioretti valgono il 12-15. Però la squadra di casa non si arrende e pareggia sul 18-18. Tocca ancora a Fugazza in battuta lanciare la fuga: dopo che Bagnoli mette a terra la palla del 18-20 l’opposto firma l’ace del 18-22. Trescore reagisce con forza e pareggia ancora i conti ma Bocchino va a segno in attacco e in battuta per il 22-24. Dopo un’invasione cremasca Baccolo manda in rete la battuta e il match si chiude sul 23-25 che vale l’1-3 e un applauso per Giroletti e compagne capaci di ribaltare una partita che era iniziata con la sconfitta nel primo set.

A fine gara coach Matteo Moschetti ha sottolineato il peso del successo ottenuto a Trescore Balneario: “E’ stata una vittoria importante perché ottenuta contro una squadra difficile da affrontare; ed è stata importante perché è stata una vittoria del gruppo, tutte hanno dato il lor contributo e chi era in panchina  incoraggiava le compagne anche nei momenti difficili. Vuol dire che la squadra crede nel suo valore e questo risultato l’ha premiata”.


💬 Commenti