B1 femminile Girone E

Lucky Wind Trevi punta Castelfranco e alla conferma del secondo posto

23.03.2022 10:13

TREVI - Per la Lucky Wind non c’è neanche il tempo per gustarsi la 3° vittoria consecutiva, il 2° posto in classifica ed il debutto di Rachele Pioli nel ruolo di centrale (lei schiacciatrice), ennesima dimostrazione della bontà del settore giovanile trevano, che deve preparasi mentalmente ad una battaglia in quel di Castelfranco di Sotto. Il calendario, rivoluzionato per via della pandemia, propone, infatti, mercoledì sera alle ore 21:00, il big match tra Fgl Pallavolo Castelfranco- Lucky Wind Trevi. Per capire l’importanza della partita è sufficiente vedere la classifica: le due squadre sono distanziate da un punto (33 Trevi- 32 Castelfranco), con lo stesso numero di partite disputate (16). Nell’ultima giornata di campionato, la Lucky Wind ha scavalcato in classifica proprio Castelfranco in seconda posizione. Sarà una partita che potrà dire molto sulle ambizioni play off di entrambe le squadre. 
La Lucky Wind, come detto, viene dalla terza vittoria consecutiva in campionato che le ha consentito di agguantare il 2° posto in classifica. Oltre ai punti conquistati, quello che ha colpito della squadra è stata il costante miglioramento delle prestazioni fornite ad ogni incontro da inizio anno. Anche le uniche due sconfitte dell’anno solare, a Roma per 3 a 2 e Perugia in casa per 3 a 0, hanno visto la compagine umbra mostrare una gradevolissima pallavolo. Alla base di tutto ciò, vi è la forza granitica del gruppo che riesce a reggere l’urto delle assenze che hanno colpito in questa fase la squadra. All’assenza pesante di capitan Capezzali, ha fatto da contraltare l’esplosione di Princess Ndulue, capace di non far rimpiangere la compagna. Sabato, all’assenza di Martina Tiberi, la prestazione fornita da Rachele Pioli è stata molto convincente. Stiamo parlando di sostitute giovanissime che si sono affacciate quest’anno per la prima volta in questo campionato. 
Le padroni di casa di Castelfranco, hanno fatto della costanza del rendimento una loro virtù ( 5 vittorie di fila nelle prime 5 giornate di classifica). Fin dall’inizio del campionato, hanno voluto mettere in chiaro come tra le pretendenti ai play off ci fossero anche loro. Hanno fatto del Pala Bagagli una fortezza inespugnabile: hanno capitolato soltanto contro la prima della classe, Perugia, perdendo con scarti minimi e, concedendo un punto a Jesi.
Per concludere, sarà una partita impegnativa per entrambe le compagini e, sicuramente si vedrà due ore di ottima pallavolo. 
Ironia sempre del calendario è che il rendez-vouz tra le due squadre è previsto sabato prossimo, 26 marzo, a Trevi per quello che potrà essere un incontro dai risvolti importanti sotto tutti i i punti di vista.

I comunicati stampa a: [email protected]

Commenti

Il Volley Prato sfida la TMM Futuraenergie nel recupero
L'Ama torna alla vittoria contro la Villa e getta un colpo di spugna sul suo periodo nero