B1 F. Girone E: Pomezia, Alessia Viglietti: "Non stiamo giocando male, serve continuità"

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 
Alessia Viglietti

POMEZIA - Seconda sconfitta per 3-1 per lo United Volley Pomezia che nel quarto turno del suo campionato di serie B1 femminile incappa in uno stop sul campo delle beneventane del San Salvatore Telesino. 

La centrale classe 1996 Alessia Viglietti prova a fare un’analisi della sfida: “Abbiamo affrontato una squadra composta da diverse giocatrici esperte della categoria. Le avversarie hanno difeso alla grande e si sono portate a casa la vittoria per questo. Noi abbiamo cominciato bene la gara nonostante alcune condizioni ambientali non semplici e ci siamo aggiudicate il primo set (23-25), mentre nel secondo siamo partite proprio male e non siamo più riuscite a recuperare (25-17). Nel terzo siamo sempre state sopra, abbiamo sciupato alcuni palloni da mettere a terra e poi c’è stato un discutibile fischio arbitrale sul 23-24 e le avversarie hanno chiuso il parziale a loro favore. Nel quarto siamo partite lentamente e poi abbiamo recuperato, ma alla distanza abbiamo ceduto e le campane si sono imposte 25-22”

Due sconfitte in quattro partite sono quasi una rarità per un gruppo che ormai da diverse stagioni è abituato a perdere pochissimo: “In generale non stiamo giocando male – dice la Viglietti - Ma serve più continuità nel nostro gioco perché, appena caliamo, le avversarie ci puniscono. La squadra è cambiata un po’ rispetto al passato e quindi dobbiamo trovare una nostra identità, inoltre qualche ragazza non è al top come ad esempio la Bigioni che si porta dietro un infortunio alla caviglia che l’ha condizionata nelle ultime due partite”. 

Per lo United Volley Pomezia adesso arriva un turno di riposo: “Da una parte brucia perché vorremmo subito tornare in campo e dimostrare tutto il nostro valore. Da un’altra parte, però, la pausa può fare bene perché ci permette di lavorare e prendere maggiore consapevolezza di chi siamo”. 

Le ragazze di coach Gianluca Lacasella torneranno in campo, dunque, il prossimo 19 novembre in casa del Volleyro’ che finora ha collezionato tre vittorie in altrettante sfide. “Da quando gioco a pallavolo, non c’è stata mai una partita semplice contro la formazione capitolina. Allestiscono sempre squadre di ottimo livello anche se giovani e quindi dovremo fare una grossa partita per portare via dei punti” conclude la Viglietti. 
 


💬 Commenti