B2 F. Girone B: Seconda trasferta e seconda vittoria stagionale per l'Idras Torbole Casaglia

Scritto da Redazione Pallavolo.it  | 

BREMBO VOLLEY - IDRAS TORBOLE CASAGLIA 1-3 (22-25, 25-20, 20-25, 23-25)
IDRAS TORBOLE CASAGLIA Frigerio 3, Casali, Ferrara 10, Belotti n.e., Bodei, Nicolini n.e., Canevali 10, Arici 22, Sbaraini 2, Pionelli 12, Severi (L), Leviti (L). All Favero.
BREMBO VOLLEY Signorelli, Modena 1, Carsana 18, Rossi 5, Locatelli (L), Epis, Rota (L), Pedersoli 8, Garzonio 18, Panseri, Lavelli, Malvestiti 6, Leogrande, Dall'Ara 1. All. Mazzantini

Sin dai primi scambi - e come da attese - l'incontro si mostra molto equilibrato. 
Irene Favero schiera in campo Casali - Arici, Canevali - Ferrara, Sbaraini - Pionelli con Severi e Leviti nel ruolo di libero. 

Le squadre arrivano affiancate all'8 pari, prima che il break firmato Idras porti la squadra di casa a chiamare time-out (9-13). Diverse azioni lunghe sul parquet di Mapello, e lo scambio messo a terra da Torbole sembra sancire lo strappo (17-19). Niente da fare, un'azione rocambolesca consegna il pari alle bergamasche (21-21) ma è l'esperienza di Pionelli a mettere al sicuro il primo parziale. 

Avvio di secondo set che ricalca il primo: tra break e controbreak le due squadre arrivano al 6 pari. Pasticci nel campo gialloblu regalano il 10-7 e poi il 17-13. La squadra di coach Favero fatica a recuperare lo svantaggio, concedendo qualche erroore di troppo (20-14). Il divario si mantiere fino al finale di set e le padrone di casa riportano il bilancio del match in parità (25-20).

Cambio nella formazione di inizio set, con Frigerio che prende il posto di Sbaraini in posto 4. Qualche incertezza in avvio, poi Torbole suona la carica e sorpassa Brembo (8-9), con Arici che mette a terra la pesantissima palla del 9-12, arrivata dopo uno scambio che pare infinito. Brembo è costretta a chiamare time-out. 
Il vantaggio sul fronte bresciano cresce (10-16) e quando sembra che le padrone di casa di stiano riprendendo (16-19) coach Favero ferma il gioco e le sue ritrovano lucidità. Il muro di Ferrara assicura il 20-25 e un punto in classifica.

L'Idras, però, è determinata a raggiungere la vittoria piena. L'avvio, dopo il consueto stallo iniziale (4-4), è segnato dal calo di Torbole (errore di Pionelli e 7-4) e dal successivo recupero (8-8). Pionelli si fa perdonare e mette a terra il 9-12. 
I brividi per la squadra di coach Favero arrivano nel finale di set, quando da 20-24 Brembo si porta a -1 (23-24). Ferrara non ci sta e di esperienza firma il 23-25.


💬 Commenti