B2 Girone G: La De Mitri Carlo Forti perde al tie break il derby con Potenza Picena

PORTO SANT'ELPIDIO - La De Mitri-Carlo Forti, team di serie B2 della Volley Angels Lab, perde al tie breack in un derby ad alta tensione  con il Volley Torresi di Potenza Picena quello della terza giornata della stagione 2022-23. 
E' stata una partita veramente vibrante  e con continui capovolgimenti di fronte, che ha saputo emozionare e tenere sulle spine il folto pubblico presente.

3-2 quindi per le padrone di casa (21-25, 27-25, 25-23, 25-18, 16-14) per una durata record di 2 ore e 23 minuti al netto delle pause tra i set.

Il Volley Torresi, al suo terzo 3-2 su tre gare , veniva dall'ottima prova contro la "corazzata" Ozzano e quindi con un'ottima iniezione di fiducia; dal suo canto la De Mitri - Volley Angels  alla ricerca della migliore formazione e forma fisica in molti elementi fondamentali.

Nel primo set parte subito fortissimo il Volley Torresi arrivando ad un parziale di 10-5, che però non intimorisce il team rossoblu di Mister Papadopoulos: si arriva ben presto al 14 pari, per poi vedere le rossoblu prendere in mano le redini del set per non lasciarle più.

Nel secondo set va in scena un autentico braccio di ferro con un feroce "punto a punto" che prosegue fino a vantaggi con le padroni di casa che riescono ad impattare.

La Volley Angels fa la voce grossa nel terzo set, prendendo in mano le redini del gioco dopo un iniziale 10-10 e mettendosi a distanza di sicurezza tanto da respingere anche l'ultimo tentativo di rimonta delle padrone di casa arrivando ad un sospirato 23-25 per le rossoblu.

Grande la reazione del Volley Torresi nel 4° set  con la De Mitri- Carlo Forti subire, dopo le prime schermaglie,  più del dovuto. 

Si arriva al 5° e definitivo set con il team di casa che inizia sulle ali dell'entusiasmo del set vinto e ben presto si va al cambio di campo sul 8-3.. Da qui parte, altrettanto imperiosa la rimonta rossoblu che si concretizza su 9-9. Il volley Torresi non ci sta e dà un nuovo "strappo" portandosi ad un passo dalla vittoria (14-11). Sussulto di orgoglio delle rossoblu che si riportano in parità (14-14) per poi cedere in un finale convulso ed emozionanteche permette alle padrone di casa di esultare per il primo successo stagionale.

"Sono soddisfatto della prestazione delle ragazze,  sono le prime parole di Kostas Papadopoulos, stiamo migliorando tanto ed il gioco ha sempre di più una sua identità. Abbiamo ancora tante atlete da recuperare ma la strada è quella giusta". Best scorer del match "l'enfant du pais" la rossoblu Arianna Benedetti che a Potenza Picena vive a pochi passi dal Palaprincipi , e dove ha mosso i primi passi della carriera pallavolistica.

Prossimo incontro, Sabato 29 Ottobre al Palasavelli alle ore 21.00 contro la temibile Fatro Ozzano.


💬 Commenti